Parco della Scultura, arrivano 2 nuove sculture nel museo a cielo aperto

0

PIETRASANTA – Due nuove opere stanno per entrare a far parte del Parco Internazionale di Scultura, ovvero il prezioso museo a cielo aperto di Pietrasanta. Un patrimonio diffuso da Marina al centro alle frazioni, unico al mondo. Ad oggi si tratta di 52 sculture. Un patrimonio che vedrà presto l’ingresso delle opere di Lisa Roggli e Helaine Blumenfeld. Artiste entrambe da anni legate a Pietrasanta, l’una svizzera, l’altra anglo-americana. “Testa e cuore” è la scultura in marmo di Lisa Roggli, realizzata nel 1993, che sarà collocata a Vallecchia, nel parcheggio antistante la piazza della Chiesa. Sarà inaugurata il 21 marzo in contemporanea alla personale che l’artista presenterà nel complesso di Sant’Agostino. “Flame” s’intitola, invece, l’opera di Helaine Blumenfeld in bronzo pationato, del 2004 che sarà collocata,sabato 11 aprile, in via Oberdan nell’aiola spartitraffico davanti all’ex Pellegrini.

“Opere che testimoniano l’internazionalità di Pietrasanta ed il grande affetto che gli artisti nutrono per Pietrasanta – afferma il sindaco Domenico Lombardi – grazie anche alla maestria, indiscussa, dei nostri artigiani che sono il loro inossibile punto di riferimento”.

A breve sarà definita anche data e sede della collocazione di “Adoratrice del Sole”, un bronzo del 2000 della venezuelana Maria Gamundi.

No comments

*