Park Hotel Villa Ariston tante novità per la stagione estiva

0

Creare sinergie, dare nuovi input, offrire soluzioni per tutto l’anno con l’obiettivo di destagionalizzare il turismo in Versilia. Questi sono solamente alcuni dei fini che il Park Hotel Villa Ariston si pone con la  direzione del signor Paolo Ferrero.La Versilia viene vista in un’ottica nuova, come inesauribile fonte di attrazioni in cui le collaborazioni fra le strutture ricettive diventano la chiave di volta per rendere il territorio più attrattivo durante tutto l’anno. La proprietà, nella persona di Davide e Simona Codecasa, ha appena lanciato una serie di idee al passo con i tempi nel segno di una grande e consolidata tradizione, e in questo sarà supportata dalla direzione di Paolo Ferrero, il quale ha creato un personale stile operativo particolarmente adatto alla corretta gestione dei cambiamenti in atto nell’industria alberghiera.

Eventi aperti al pubblico, concerti, meeting, fiere, convention, matrimoni: una macchina organizzativa pronta a soddisfare una clientela sempre più esigente, forte di una struttura tradizionale – ma allo stesso tempo all’avanguardia – , che vuole offrire un ventaglio di valide possibilità a chi sceglie il nostro territorio come meta turistica o lavorativa.La stagione estiva 2014 vedrà così il varo di un ambizioso e importante progetto: l’avvio di partnership con i principali attori del turismo versiliese, tra cui stabilimenti balneari, centri benessere, circoli sportivi, e ancora ristoranti, locali, discoteche e tutte quelle attività che, unendosi, possano rendere sempre più attraente l’offerta per villeggianti e imprenditori.

A questo si unirà un importante e assiduo lavoro sui social network e la nascita di tutti quegli strumenti (una nuova app, sito internet interattivo etc) che permettano al cliente un facile ed immediato contatto con la struttura. “Parola d’ordine: innovazione, – afferma il Direttore Ferrero – perché una prestigiosa realtà storica possa segnare il passo di un ambizioso progetto leader in tutto il territorio, rimanendo comunque legata alla tradizione delle nostre radici”.

Versilia Wedding – Dal 19 al 21 settembre 2014

Siamo finalmente giunti alla seconda edizione di “Versilia Wedding”, una delle migliori e più sofisticate fiere dedicate al mondo degli sposi. Dal 19 al 21 settembre 2014 i giardini del prestigioso Park Hotel Villa Ariston di Lido di Camaiore saranno aperti al pubblico e ospiteranno selezionatissimi espositori, workshop interattivi, seminari di approfondimento tenuti da esperti del settore, numerosi ospiti e un fashion show da non perdere. Tutto questo e molto altro, soltanto nei tre giorni della fiera.

Donatella Sartori e Claudia Tozzi, responsabili della manifestazione e menti creativo-esecutive di Wevent, operano come organizzatrici di eventi con esperienza pluriennale; decise a tornare con “Versilia Wedding” dopo il successo della prima edizione, oggi sono ancora più entusiaste e ricche di nuove idee. Marco Frigerio, noto flower designer, sarà l’art director dell’evento che promette, sin da ora, sorprese da non perdere. L’unica svelabile è il leitmotiv della manifestazione: “Cosa ti sei messa in testa?”Cappelli d’autore, torte incredibili preparate dai migliori cake designer, lingerie pregiatissime per la sposa, sculture di fiori, abiti haute couture, viaggi da sogno, sono solo alcuni dei temi legati al giorno del fatidico “sì” che potrete esplorare durante la manifestazione.

I simboli distintivi di Versilia Wedding saranno ancora una volta l’eccellenza e la qualità degli espositori uniti al piacere dei visitatori nell’essere coinvolti in maniera attiva alle numerose attività che avranno luogo nel parco e nelle sale di Villa Ariston. Organizzare il giorno più importante della propria vita può diventare molto difficile e faticoso, senza le giuste idee e non conoscendo adeguatamente il settore. Partecipando a Versilia Wedding sarà possibile entrare in contatto con le migliori e più interessanti realtà e incontrare le più sofisticate tendenze della stagione.Realizzare le “nozze perfette” diventerà più facile.

 

No comments

*