Parte la stagione estiva e il mare fa la sua prima vittima

0

MARINA DI PIETRASANTA  – Parte la stagione estiva,  e il mare fa la sua prima vittima. A perdere la vita è stato un turista tedesco di 73 anni, A.T S . le sue iniziali.  A dare l’allarme è stato un gruppo di russi che ha visto il corpo galleggiare in acqua.  Sul posto 118, il cui personale medico ha tentato invano di rianimare l’anziano, probabilmente colto da malore mentre faceva il bagno e poi affogato, e i militari della Capitaneria di Porto.

Lo hanno trovato privo di vita nel primo pomeriggio di oggi. Il suo corpo galleggiava nelle acque del mare, a riva, di fronte al Club Velico di Motrone a Marina di Pietrasanta.

Tragica fine per il 73enne tedesco. Secondo le ricostruzioni fornite dai soccorritori, l’uomo si trovava in Versilia in vacanza con un viaggio organizzato presso l’hotel Nettuno di Tonfano, ma con la compagna aveva deciso di trascorrere una giornata al mare, lontano dal gruppo. Insieme alla donna aveva preso un ombrellone al vicino bagno Nautilus per poi spostarsi sulla battigia oltre la spiaggia libera. Intorno alle 14.30 il tuffo in mare, poi qualche nuotata verso nord. A quel punto probabilmente un malore lo ha portato all’annegamento.

A dare l’allarme sono stati due turisti russi che hanno visto il corpo galleggiare a pochi metri dalla battigia. Immediati i primi soccorsi prestati dai bagnini degli stabilimenti già aperti. Ma per l’uomo non c’era più niente da fare. Sul posto il personale medico del 118, un’ambulanza della Croce Verde di Lido e i militari della Guardia Costiera per i rilievi del caso. Prestati i primi soccorsi anche alla compagna della vittima, visibilmente sotto choc.

Una tragedia del mare che apre tristemente la stagione balneare 2015, da calendario non ancora iniziata. Nel tratto in questione non è ancora presente il servizio di sorveglianza, che partirà solo il 15 giugno. I soli bagnini in spiaggia sono quelli degli stabilimenti che hanno già aperto.

 

 

No comments

*