Partito da Viareggio il virus nelle chat di Facebook è tornato a colpire, mutando il messaggio

0

VIAREGGIO – Letizia Tassinari –  “Ahahah ma che combini? Ti hanno ripreso nel video che c’è in home sul sito www . youvideos . eu”.  Il virus via chat di Facebook è tornato a colpire, cambiando il messaggio rispetto al primo di qualche giorno fa (Facebook, virus nelle chat: la “catena” – ) . E anche questa volta la catena, che ha preso d’assalto migliaia di utenti, è partita da Viareggio: il primo messaggio ha infatti avuto origine dal profilo di un consigliere comunale della maggioranza.  Poi, come sempre… il delirio.  Un virus mutante, il cui messaggio, nel giro di poche ore è diventato “Mentre stavo vedendo un video ho notato che ti stavano riprendendo, ma che combini??? Sei perfino in home su www . youvideos eu”, e che ha provocato danni ai computer a chi, ignaro, e incuriosito, ha aperto il video.

La Polizia Postale è stata già avvisata,  e il consiglio, già dato, è sempre lo stesso:  L’importante è non cliccare. Il virus in questione è un classico virus worm, ossia un tipo di virus che si nasconde e si diffonde attraverso alcune pagine di Internet. Pagine che sono false, ma mascherate in modo da ingannare un utente distratto. Dopo aver infettato il vostro computer, questo virus continuerà il suo lavoro, cercando di infettare tutti i vostri contatti attraverso lo stesso trucco che ha usato con voi. I virus worm funzionano così e proprio da questo deriva il loro nome: worm, ossia verme. Strisciano da un computer all’altro, diffondendosi grazie a false pagine di siti.

 

No comments

*