Pasquetta a Viareggio: i turisti ci sono, spiagge prese d’assalto

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) -Pasqua di austerity? Forse, ma non ovunque. A Viareggio, e a Torre del Lago, un po’ di turisti si sono visti. La Passeggiata, sia domenica che per Pasquetta, era affollatissima. Dal molo alla piazza Mazzini di gente ce n’era. Tanti fiorentini, proprietari di seconda casa, e turisti da diverse città, anche fuori regione. Negli hotel, nonostante qualche “fuggiasco”, per colpa della tassa di soggiorno, si è registrato il tutto esaurito, mentre nei bar e nei ristoranti trovare un posto per sedersi, e consumare, era pressocchè impossibile. “Viareggio si riempie sempre nelle domeniche di sole”. Questa la frase, ripetuta all’unisono da tutti i titolari dei vari pubblici esercizi.  Il mal tempo per Pasqua era stato annunciato da una settimana prima, e molti non hanno prenotato, ma per fortuna tanti hanno deciso “last minute” di partire per una vacanza mordi e fuggi. Più giovani o più famiglie? Entrambi. Anche se la presenza degli adolescenti, venuti con il treno lunedi mattina da “terre”vicine, pare abbia superato di gran lunga lunga una tre giorni di famiglie intere, o gruppi, in albergo, in camping o in casa. E lo dimostra la spiaggia, ancora con gli stabilimenti balneari chiusi, presa d’assalto per una prima tintarella, anche se vestiti… il sole c’era, ma il freddo pure.

No comments

*