Paura al parco giochi, pitbull uccide un jack russel e ferisce una bambina

1

VIAREGGIO – La bimba, di soli 10 anni, ieri, era fuori con il suo peloso, Candy un jack russel di due anni, quando in un parchetto alla periferia di Viareggio un pitbull al guinzaglio avrebbe aggredito il suo cane, che invece era libero, uccidendolo, e ferendo lei a una mano. Una zuffa tra cani, dove il più grande, come sempre accade, ha avuto la meglio sul 4 zampe di piccola taglia. La bambina, in lacrime, è tornata a casa dalla mamma con in braccio il suo amico a 4 zampe sanguinante. Portato dal veterinario, per il cane ormai non c’era più niente da fare. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, che hanno ascoltato diversi testimoni. Sul fatto, accaduto in pochi istanti al parco giochi in via dei Pecchi al Varignano, indaga la Polizia Municipale.  La bimba è stata portata al pronto soccorso del “Versilia”, dove è stata medicata, ma non le sono stati messi dei punti. Se la caverà con 7 giorni di prognosi.

AGGIORNAMENTO 28 LUGLIO, DOPO IL SOPRALLUOGO DI ASL E VIGILI URBANI. CLICCA QUI PER LEGGERE: Aggressione al parco, controllato il cane: nessun sequestro e nessun precedente

 

1 comment

  1. Franco 28 luglio, 2017 at 19:56 Rispondi

    La denuncia? Quale denuncia?
    Stiamo parlando di un cane in giro senza guinzaglio, condotto da una bambina, che è andato a tirar rogne ad un altro cane, regolarmente al guinzaglio.
    E ci ha rimesso la ghirba.
    Dove erano i genitori della bambina? Perchè il jack russel nonera al guinzaglio? Perchè non hanno insegnato alla bambina che i cani vanno tenuti AL GUINZAGLIO?
    Gli unici da denunciare sono i genitori della bambina…

Post a new comment

*