“Penalizzato Peppino De Stefano: perchè?”

1

VIAREGGIO – “Penalizzato Peppino De Stefano: perchè?”

Se lo chiede il coordinatore di Forza Italia Alessandro Santini che aggiunge:

“Da persona rispettosa dei miei avversari politici, delle leggi e delle regole, non posso non rilevare la mancanza di rispetto e il gesto antidemocratico tenuto dalla maggioranza nei confronti del Consigliere De Stefano e della sua lista “Viareggio Democratica”.

Impossibile non notare che la maggioranza si è spartita quasi totalmente i posti disponibili  delle commissioni spettanti ai consiglieri che appoggiano Del Ghingaro. 

E De Stefano?

E Viareggio Democratica?

Votando nel giorno che De Stefano non era in aula, forse, qualcuno se ne è approfittato, ha preso la palla al balzo e lo hanno messo fuori da quasi tutto.

Ma il problema non è tanto del Consigliere in questione quanto invece, da regolamento comunale, spetterebbe di diritto alla sua lista: De Stefano può avere anche una sola commissione, ma alla sua lista ne spettano sicuramente molte di più.

Posti invece fagocitati avidamente dalle altre liste della maggioranza: colleghi/avversari o fratelli/coltelli?

Non è tanto la persona che deve avere la commissione, quanto invece deve essere garantita la rappresentatività della lista di cui fa parte.

Si tratta di un atto deliberativo inesatto, non corretto e sicuramente irrispettoso, non solo di De Stefano, ma sicuramente di tutti quei cittadini che la lista Viareggio Democratica rappresenta in Consiglio Comunale.

Chiedo per tanto che la delibera venga annullata e la votazione ripetuta per garantire che anche la lista di De Stefano non sia penalizzata”.

1 comment

Post a new comment

*