Peperoncino in trasferta, il Cip ospite in Ungheria

0

VIAREGGIO – Il Cip – Club Italiano del Peperoncino ha varcato i confini nazionali e grazie alla collaborazione con l’agenzia viaggi Monsieur Voyage Viareggio è stato ospite del Festival della Paprika 2014 a Kalocsa in Ungheria. La raccolta della paprika, importata in Ungheria dai Turchi e diventata nel tempo l’ingrediente inconfondibile della cucina magiara, avviene ogni anno a settembre e vengono preparate delle “collane” di peperoncino che successivamente sono appese sui muri delle case ad essiccare. Gli abitanti di Kalocsa, suggestiva cittadina vicino al Danubio, a 120 chilometri a sud di Budapest, organizzano in questa occasione un festival culturale, con l’obiettivo di far conoscere a turisti e visitatori le singolari tradizioni legate alla storia della Paprika. Onorato Spagnoli, presidente del CIP, Club Italiano del Peperoncino, è stato ricevuto della responsabile del Festival della Paprika a cui ha consegnato un attestato di socio ad honorem del Club, primo passo di future ed importanti collaborazioni tra le due realtà, di cui durante l’incontro in Ungheria si sono già gettate le basi. Un grande successo dunque per il CIP, nato a Viareggio e protagonista di numerose iniziative e manifestazioni dedicate al piccante sul nostro territorio, ma con importanti rapporti nazionali ed internazionali di cui questa visita ufficiale in Ungheria è testimonianza. La trasferta è stata organizzata dall’agenzia viaggi Monsieur Voyage Viareggio, nuova realtà che sta sviluppando importanti collaborazioni a livello turistico e di viaggi-evento con numerose realtà ed associazioni del territorio.

No comments

*