“Per salvare il Carnevale ricapitalizziamo la Cittadella, e cediamo gli hangars alla Fondazione”

0

Da sempre la Fondazione Carnevale ha chiesto al Municipio la cessione della Cittadella, oggi di proprietà del Comune.
Oggi, più che prima, secondo il consigliere di Forza Italia Alessandro Santini,  questa diventa la soluzione di una parte dei problemi del Carnevale.

“Perché  – si chiede – per la Fondazione Pucciniana questo e’ stato possibile e per il Carnevale, che li chiede da anni no? Lo avevamo già chiesto ai tempi della stesura dei documenti UNESCO. L’ Amministrazione proceda subito con gli atti dovuti e necessari: la Fondazione Carnevale, che gestisce e già paga tutte le spese di manutenzione da sempre deve diventare proprietaria della Cittadella del Carnevale che moralmente e’ già sua. Ce lo chiede anche l’ UNESCO: per riuscire ad essere riconosciuti ed entrare tra i grandi della Cultura mondiale dobbiamo patrimonializzare la Fondazione Carnevale. Non e’ una stupida e scontata trovata immobiliare ma la realtà delle cose. Dobbiamo passare dalle parole e dalle chiacchiere ai fatti. Dopo anni di lotte tra Fondazione Carnevale e Municipio e’ giunta l’ora di passare alla concretezza. Dobbiamo eliminare questa situazione assurda e patrimonializzare la Fondazione Carnevale. Basta con due pesi e due misure: se l’operazione e’ stata possibile per la Fondazione Pucciniana a maggior ragione e’ altrettanto fattibile questa operazione per la Fondazione Carnevale.
Portiamo immediatamente come Ordine del Giorno in Consiglio Comunale la cessione della Cittadella da parte del Comune di Viareggio”.

La salvezza del Carnevale, questa la ricetta del politico dell’opposizione e ex presidente del Carnevale nell’era Lunardini ,  riparte da questa operazione utile, necessaria e vitale quanto scontata e da farsi assolutamente: “La Giunta prepari gli atti che noi approveremo immediatamente”.

No comments

*