“Perchè non mi candido…”

0

VIAREGGIO – Perchè non si candida? Rossella Martina risponde alla domanda, e lo fa con una lunga lettera urbi et orbi, che pubblichiamo integralmente:

” In queste ore, di fronte al mio sostegno per la candidatura di Giorgio Del Ghingaro a sindaco di Viareggio, molte persone mi chiedono perché non mi candidi io stessa, in prima persona, a guidare la città. Credo che sia giusto dare una risposta a chi ha seguito con attenzione e spesso con passione il movimento civico “Viareggio tornerà bellissima”. Ebbene non candido me stessa perché mi ritengo una persona per bene che non vuol prendere in giro i cittadini. Una cittadina io stessa, che lavora per Viareggio e non per procacciare poltrone o per gratificare il mio ego. Ecco perché ho ritenuto opportuno cercare per la città una persona che so con certezza in grado di affrontare i grandi problemi di Viareggio e questa persona a mio avviso (ma vedo che i consensi attorno a lui crescono di giorno in giorno) è Giorgio Del Ghingaro. Io posso senz’altro continuare a dare il mio contributo e lo farò, ma non sono un’esaltata o un’incosciente che può promettere di ‘salvare Viareggio’ senza l’esperienza politica e le conoscenze anche tecniche e contabili che servono nel nostro caso e che Giorgio Del Ghingaro ha dato prova di avere al massimo livello. A chi ha seguito “Viareggio tornerà bellissima” e ha avuto fiducia in me chiedo quindi di continuare ad averla: noi non lavoriamo per partiti e fazioni, ma solo per Viareggio e quella di Del Ghingaro è davvero la scelta che può cambiare radicalmente la nostra storia”.

No comments

*

Eventi, Zucconi: “Viareggio Cenerentola”

VIAREGGIO – La paventata perdita del Festival della salute rappresenta l’ennesima sconfitta sul fronte degli eventi. Il candidato al consiglio regionale della Toscana Riccardo Zucconi ...