Peschereccio in avaria, interviene la Guardia Costiera

0

VIAREGGIO  – Questa mattina alle ore 08.50 circa sono squillati i telefoni di emergenza della Sala Operativa della Guardia costiera di Viareggio, per un peschereccio della marineria viareggina con il motore in avaria a circa 1 miglio dal porto di Viareggio .

Immediatamente la Sala Operativa ha inviato sul posto la motovedetta SAR CP 866 che, in pochi minuti, ha raggiunto l’unità. A bordo si trovavano i 2 membri di equipaggio in buono stato di salute.
Il motopesca, grazie anche alle discrete condizioni meteomarine e sotto il costante coordinamento della Guardia costiera di Viareggio, ha dato fondo all’ancora per evitare di “scarrocciare” pericolosamente verso terra.
Nel frattempo, veniva allertato un mezzo rimorchiante privato. Alle ore 10.45, dopo una delicata fase di rimorchio anche in considerazione dell’onda lunga in zona che ha reso non agevole le operazioni, l’attività di soccorso si è conclusa positivamente con l’ormeggio in sicurezza in banchina del motopesca.
I pescatori, una volta rientrati in porto, hanno desiderato ringraziare i marinai con le stellette per la tempestività dell’intervento e la loro professionalità.
La nostra motovedetta SAR, operativa h24 – ricorda il Comandante Oddone – è pronta a muovere in pochi minuti per ogni tipo di emergenza in mare. Ricordo a tutti gli utenti del mare il numero blu 1530 numero gratuito di pubblica utilità per mettersi in contatto con la Guardia costiera“.
La Capitaneria di porto ricorda, infine,  di consultare sempre prima della partenza i bollettini meteomarini e di verificare le dotazioni di sicurezza a bordo.

No comments

*