Pestaggio di Halloween, la vittima operata alla testa e intubata

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – E’ ancora in coma, intubato, Manuele Iacconi, la vittima della brutale aggresssione avvenuta in Darsena, in via Coppino, la notte di Halloween ( leggi anche: :Notte di sangue in Darsena: 35enne di Massarosa grave in ospedale,  Aggredito a colpi di casco, la vittima è in coma e Massacrato col casco, si stringe il cerchio sugli aggressori: la banda ha le ore contate). Il giovane di Massarosa, massacrato a colpi di casco, questa mattina è stato operato alla testa, per cercare di ridurre l’emorragia, e ha subito anche un intervento alla mandibiola. Entrambe le operazioni sono andate bene, ma il quadro clinico rimane grave: per tre giorni Manuele dovrà rimanere in isolamento, non potrà nemmeno sentire le voci dei parenti, per evitare il rischio che aumenti la pressione al cervello.  E mentre la famiglia prega, sperando in un miracolo, su Facebook è nato un gruppo dove tutti gli amici di Manuele fanno il “tifo” per la sua guarigione, e chiedono giustizia.

Sul fronte indagini, dirette dal pubblico ministero Sara Polino, invece, si sta ancora lavorando per raccogliere testimonianze, e prove, per inchiodare i responsabili. Bocche cucite in Commissariato,  ma i sospettati sarebbero due.

 

No comments

*