Piano attuativo approvato, la Salov potrà ampliare lo stabilimento

0

MASSAROSA – Il consiglio comunale ha approvato, con voto unanime, il piano attuativo che consentirà all’azienda Salov l’ampliamento dello stabilimento di Montramito. Un percorso che si concluderà come da procedura con l’approvazione definitiva del piano.
Un ampliamento di 3.500 mq destinato all’espansione dell’attività oggi esistente e specificatamente alla vendita di prodotti derivanti dalla lavorazione delle olive .
Il regolamento urbanistico- spiega l’assessore all’urbanistica Damasco Rosi- consente a Salov un ampliamento fino a 7.000 mq, dei quali 3.500 verranno appunti realizzati attraverso questo piano attuativo. La rimanente espansione potrà essere invece realizzata tramite intervento diretto di concessione a costruire.
Il piano attuativo e il relativo schema di convenzione, che il comune di Massarosa e Salov andranno a sottoscrivere, prevede tra le altre cose la realizzazione con la successiva cessione al Comune stesso di un parcheggio pubblico circa di 1.500 mq e di un’area a verde di circa 2.500 mq. sempre all’interno dell’area oggetto dell’intervento. Fuori piano è prevista anche la sistemazione degli accessi viari, attraverso la realizzazione di una viabilità interna allo stabilimento, con accesso dalla nuova strada di collegamento del Brentino, creando quindi maggiori condizioni di sicurezza. Sono inoltre previsti interventi di mitigazione ambientale mediante collocazione di piante e verde ed altre tipologie di interventi , attorno all’area.
Salov, che ad oggi conta circa 200 dipendenti con un volume d’affari di circa 300 milioni di euro – continua Rosi- rappresenta una delle più grandi imprese del nostro territorio, il cui valore aggiunto è dato anche dal produrre e commercializzare uno dei prodotti tipici della nostra terra: l’olio d’oliva, esportandolo in tutto il mondo. Una società storicamente legata alla famiglia Fontana che l’ha fondata e guidata fino allo scorso anno quando sono state cedute la maggioranza delle azioni al gruppo Yimin Food, con sede a Shanghai.
“La scelta fatta dall’amministrazione – conclude il sindaco Franco Mungai- è stata quella di investire risorse in termini di opere pubbliche e servizi nell’area industriale e artigianale di Montramito, onde favorire l’insediamento di nuove aziende e sostenere quelle esistenti. La conferma che la strada intrapresa è quella giusta viene oggi da Salov, un’azienda con enormi ed ulteriori potenzialità di sviluppo che ha scelto di ampliare la sede con la presumibile conseguente creazione di nuovi posti di lavoro. ”

No comments

*