Piazza Duomo diventa un parco per tornare bambini

0

PIETRASANTA – Non è mai troppo tardi per un’infanzia felice. Piazza del Duomo estate 2014 sarà affidata, dal 26 luglio, all’artista giamaicano Nari Ward, classe 1963, con base a New York. La sua opera, pluripremiata e presente nelle più importanti istituzioni museali, è spesso composta da oggetti trovati nel suo quartiere, con cui affronta soprattutto tematiche legate alla cultura del consumismo e della povertà. Con la serie del 2013 “Stallers”, 19 passeggini giganti, il messaggio prende più direzioni. C’è la voglia di regredire all’infanzia, di ritrovarsi bambini, di lasciarsi trasportare, di abbandonare per un momento il pesante fardello del quotidiano e ritrovare quella assoluta spensieratezza. A ciascuno la propria interazione con l’installazione che vedrà al centro della piazza ben 12 passeggini giganti in ferro, amaca e cemento, alti oltre 2 metri e mezzo. Naturalmente utilizzabili per sedute rilassanti. Chissà cosa penseranno i bambini, quelli veri, catapultati in una dimensione lillipuziana, quando vedranno i loro genitori accomodarsi su questo o quel passeggino! L’installazione sarà completata da un arredo arboreo a cura della Fondazione Linneo, da Gruppo Giardini Pistoia e UAS – Un altro studio Architetti. Alte (da 5 a 8 metri) e verdi chiome contribuiranno a ricreare l’idea del parco in cui abbandonarsi al gioco. Il tema dell’infanzia felice, dell’oasi urbana troverà eco negli arredi verdi dalle forme animali che saranno sistemati anche in piazza Carducci e piazza Crispi. Per una volta bambini saranno gli adulti…L’installazione è la porta d’ingresso della mostra “450 Michelangelo Mindcraft” che si divide in due capitoli rispettivamente ospitati dal complesso di Sant’Agostino e dalla sede del Centro Arti Visive cui si deve la complessiva curatela dell’evento.

No comments

*