Pietrasanta in Alabama col Museo dei Bozzetti, anche azionisti Coca Cola tra i 200 invitati

0

PIETRASANTA – Anche gli azionisti della Coca Cola e molte delle personalità più importanti ed influenti della comunità di Montgomery al vernissage della mostra “How a sculture is born” per promuovere in America l’esperienza unica al mondo del Museo dei Bozzetti di Pietrasanta. Oltre duecento gli invitati all’inaugurazione dell’esposizione che ha portato fino nello Stato di Alabama una delle attrazioni più importanti della città di Pietrasanta. A volare oltre oceano per comporre il bellissimo mosaico della mostra, 26 opere tra bozzetti (15), sculture in marmi e pietre, bronzo, ceramiche, intarsi e terracotte (10) realizzate con le tecniche più diverse dai grandi maestri contemporanei come Mitoraj, esposta nella City Hall del Comune insieme a Velez e Yasuda, passando per Myers, Blumenfeld, v.d. Merwe, Ottoboni, Cascella, Theimer, Crovello, Vangi, Robzen, Park, Velez, Mc Queen che saranno una delle principali attrazioni al Montgomery Museum of Fine Arts, la cornice più prestigiosa che la città può offrire. Emozionante la performance danzante elaborata dalla coreografa Adria Ferrali, pietrasantina di adozione che si è formata alla scuola di danza contemporanea di Martha Graham, che dirige la Alabama River Regione Ballet Music che ha accompagnato l’inaugurazione della mostra al Museo cittadino. “Esportiamo la nostra arte e la nostra cultura per importare nuove opportunità per il nostro territorio e creare le condizioni per riportare Pietrasanta nel posto che merita a livello internazionale. – ha detto Massimo Mallegni, Sindaco di Pietrasanta durante il suo intervento – Il Museo dei Bozzetti, l’esperienza delle lavorazioni, dei laboratori e degli artisti più importanti sono uno strumento di promozione eccezionale che ha un grande fascino all’estero. Noi dobbiamo sfruttare ogni singola chance per esaltare quello che abbiamo e quello che offriamo”. A completare la galleria di opere realizzate dalle aziende e dagli artigiani del consorzio Cosmave e di Artigianart, la mostra fotografica di Enzo Cei alla The Georgine Clarke Alabama Artists Gallery che invece raccontato, attraverso l’obiettivo, le differenti lavorazioni. L’incontro con architetti e designer era l’altra importante missione del viaggio negli Stati Uniti che ha coinvolte le imprese artigiane del territorio. “E’ stata – spiega Fabrizio Rovai, Presidente Cosmave – una grande occasione che ci ha concesso il sindaco di Montgomery, Todd Strange ed il Sindaco di Pietrasanta di poter presentare le nostre aziende ad una platea di architetti, interior design e general contractors qualificati. Abbiamo trasmesso nel modo più efficace la nostra capacità di artigianale e tecnologica che contraddistinguono il nostro reparto. Abbiamo consolidato il rapporto che il nostro settore ha con gli Stati Uniti da sempre”.

No comments

*