Pineta sotto controllo, ancora un arresto per mano dei Carabinieri

0

VIAREGGIO – Continuano i controlli dei Carabinieri in pineta e i militari dell’Arma hanno arrestato un italiano poiché condannato a 5 anni di reclusione.

Nella giornata di ieri, in Lido di Camaiore, i militari della locale Stazione Carabinieri, con il supporto di 2 unità del Nucleo Cinofili di Pisa, hanno passato al setaccio la pineta posta nelle vicinanze di Via Pirandello e alcune abitazioni abbandonate usate in talune circostanze come rifugio da cittadini extracomunitari senza fissa dimora. Al momento non sono state rilevate irregolarità.

Sempre nell’ambito di tali controlli i Carabinieri della Stazione di Lido di Camaiore hanno dato esecuzione all’ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Lucca nei confronti di Peppino Formisano, del 1982, disoccupato, pregiudicato, poiché condannato alla pena definitiva di 5 anni e 2 mesi di reclusione in quanto riconosciuto responsabile di una rapina commessa nel 2012  ai danni di una gioielleria di Viareggio. Il Formisano espierà la pena presso la Casa Circondariale di Lucca.

No comments