Piscina di Viareggio, un tavolo per salvarla

0

VIAREGGIO – Un tavolo tra le parti in causa al fine di individuare una soluzione che permetta all’impianto di tornare ad esercitare. Approvata stamani all’unanimità la mozione di Fratelli d’Italia in merito alla chiusura della piscina comunale di Viareggio, presentata lo scorso aprile dal consigliere Giovanni Donzelli, coadiuvato dagli esponenti locali del partito, e discussa in terza commissione consiliare regionale.
«La rilevanza sociale dell’impianto non poteva farci rimanere indifferenti di fronte alla sua chiusura – spiega Alberto Pardini, portavoce di Viareggio di Fratelli d’Italia – la nostra mozione mirava in origine a garantire il proseguo delle attività fino al termine della stagione e al coinvolgimento della Regione Toscana al fine di trovare un accordo tra le parti che permettesse all’impianto di avere un futuro. Ad oggi la situazione si è evoluta, ciononostante in Commissione hanno che fosse comunque auspicabile un interessamento dell’Istituzione Regionale e l’atto è quindi passato con il parere favorevole di tutti i consiglieri commissari».

«La speranza è che con l’intervento della Regione e la costituzione di un tavolo tra le parti interessate si riesca a trovare una soluzione che permetta a Viareggio e ai suoi cittadini di poter nuovamente usufruire di un impianto importantissimo nella vita sportiva e sociale della città» chiude Giovanni Donzelli, capogruppo regionale di Fratelli d’Italia.

No comments

*