Pista ciclabile: “A me rossa un mi garba”, il Sindaco su Fb in vernacolo elenca le varie obiezioni

0

VIAREGGIO – “Fare una pista ciclabile a Viareggio… Bella, ma… ” Scherza su Fb il Sindaco  Giorgio del Ghingaro, elencando, in vernacolo stretto, tutte le possibile obiezioni:

“Ci sono altre prioritá
A me rossa un mi garba
O che vor dì disegnacci le bicirette
Sì, ma ora un fate andà le bici in passeggiata
Si, ma ora un fate andá i pedoni sulla pista
Un l’han mia fatta, l’han tinta e basta
No, l’han fatta davero, ma l’asfalto è granuloso
O che vorá dì fa le strade per le bicirette, fate le strade per le macchine
Qui un siam mia in Olanda
C’en li scalini
Ma un è finita, c’en sì gli scalini, aspettate un secondo no…
È finito ver pezzo lì, la fan a lotti, che vorà dì
Sì, ma l’asfarto in via pinco un lo fate?
E i rifiuti da via pallino un ce li levate?
E la pineta un la pulite?
Ma perché un pensate alle ose serie?
Che vorà dì fa venì un da Lucca, un ce n’era un di vi?
Vi un erin boni, han ditto.
Un saran stati boni, ma un troiaio osì un l’avrebbin fatto mia
Un è un troiaio è bellina colorata osì, fa primavera.
A me un mi garba davero
A me mi garba, ma ci montan le macchine
Sará anco bella, ma vedrai che dura poo
Via giù, ma pensate alle ose serie… La pista ciclabile…
Ma la pista ciclabile in darsena un la fate?”

No comments

*