Polizia viareggina in trasferta a Pescia: denunciati tre nomadi per ricettazione

0

VIAREGGIO – Nel corso di complesse e laboriose indagini di polizia giudiziara, condotte dal personale della Squadra Anticrimine del Commissariato di Viareggio, è stata effettuata una perquisizione presso l’abitazione di un nomade, pluripregiudicato, a Ponte Buggianese.

Nel corso della perquisizione, effettuata con la collaborazione di personale del Commissariato di Pescia, sono stati rinvenuti occultati in diverse stanze due orologi di notevole valore, tra cui un rolex in oro.

Gli accertamenti immediatamente svolti permettevano di appurare che il rolex rinvenuto era provento di furto in abitazione commesso il 18 luglio scorso in danno di una donna a Savona. Sono in corso ulteriori indagini per risalire alla provenienza dell’altro orologio rinvenuto.

I tre occupanti dell’abitazione, tutti nomadi, fornivano versioni discordanti non riuscendo a chiarire il motivo del possesso di orologi di così alto valore.

Al termine degli accertamenti di rito P.D., di 35 anni, nato a Torino, nomade, pregiudicato per immigrazione clandestina, stato di ebbrezza alcolica, uso di atto falso e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli, la moglie N.M., di 33 anni, nata ad Aversa e il cugino M.L., di 22 anni, nato in Croazia, in Italia domiciliato presso un campo nomadi di Roma, sono stati denunciati per ricettazione.

Il rolex è stato affidato in custodia giudiziale al suo legittimo proprietario.

 

 

No comments

*

“Noi si pota: si, però…”

VIAREGGIO – “Noi si pota”. Scrive su Facebook il sindaco Giorgio Del Ghingaro:”La potatura di un albero a Viareggio: Si, però… Si poteva potare di ...