Polo Nautico, la Fiom replica ad Alberici: “Nessuna propaganda, non siamo un partito”

0

VIAREGGIO – Polo Nautico, la Fiom replica all’assessore Valter Alberici ( LEGGI ANCHE: Polo Nautico: “Solidarietà ai lavoratori, la Fiom eviti speculazioni”  ): “Se c’è una cosa triste è proprio il modo arrogante con cui si tenta di scaricare gli effetti delle scelte sbagliate compiute. Si parla di propaganda quando noi non ne abbiamo mai fatta, né abbiamo niente da contrabbandare. La Fiom Cgil non è un partito, né ci siamo candidati a governare la città, a noi premono esclusivamente gli interessi dei lavoratori che oggi vediamo messi in discussione. L’amministrazione comunale di Viareggio, sia noto, ha rifiutato qualsiasi confronto di merito con il sindacato circa il rilancio del Polo Nautico, al punto che abbiamo dovuto chiedere soccorso al presidente della Regione Rossi per rimettere al centro il problema dell’occupazione e del potenziale di sviluppo delle aree in discussione, nate per effetto di accordi sottoscritti proprio dal Comune di Viareggio e oggi praticamente cancellati da una scelta forzosa, che riteniamo sconsiderata, dell’amministrazione Del Ghingaro. Caro Alberici, avevamo tentato inutilmente di spiegarti quali erano i rischi insiti nell’ipotesi di frazionamento, pardon, come dici tu, sub ingresso; se intendi discutere su come risolvere i problemi dell’occupazione, noi siamo pronti e ben disponibili, diversamente se credi di continuare come hai fatto e hai scelto di fare, raccoglierai ben più che la tristezza e le speculazioni che, forse, inconsciamente stai favorendo, con grave danno per il lavoro e alla collettività che dici voler rappresentare”.

No comments

*