Posta abbandonata a Torre del Lago, identificato il responsabile: è un ragazzo neo assunto

2

TORRE DEL LAGO  – I Carabinieri della Stazione di Torre del Lago, a conclusione degli immediati accertamenti avviati ieri dopo il ritrovamento di diversi sacchi di corrispondenza nei pressi del canale della Bufalina ( LEGGI ANCHE: Posta abbandonata alla Bufalina, tra la corrispondenza …), hanno individuato il responsabile della dispersione. Ad abbandorare le buste, tra cui bollette di Gaia e notifiche di pagamenti della Viareggio Patrimonio, è stato un ragazzo assunto da pochi giorni da una ditta locale che si occupa del recapito della corrispondenza, che a seguito di alcune divergenze sorte con il proprio datore di lavoro in merito alla paga ricevuta, aveva deciso di non consegnare la posta ricevuta scavando una buca nei pressi del canale Bufalina dove occultava i sacchi. Il postino suona, o butta sempre due volte? Il titolo del noto film, in questo caso, va modificato. I Carabinieri, infatti, anche anche appurato che nella mattinata di ieri lo stesso ragazzo aveva gettato  ulteriori 500 missive in un cassonetto dei rifiuti. Anche in questo caso la corrispondenza è stata interamente recuperata dai militari. Il ragazzo è stato quindi deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria poiché ritenuto responsabile del reato di soppressione di corrispondenza postale.

2 comments

  1. egidio simonini 16 dicembre, 2015 at 17:37 Rispondi

    Deferito? In libertà?In attesa di giudizio? A spalare la neve quando arriverà, a pulire le strade e i marciapiedi, il tutto di giorno. E la notte in guardina.Aggiungerei anche qualche calcio in culo. Ma non posso farlo perchè vado contro…la costituzione.!

Post a new comment

*