Pratiche navali, tra poco basterà una mail

0

VIAREGGIO – In Capitaneria di porto, proseguono le tappe per la modernizzazione e l’informatizzazione delle pratiche amministrative delle navi in arrivo e partenza nel porto di Viareggio.
Infatti, dopo la riunione dei giorni scorsi con gli agenti marittimi raccomandatari operanti nel porto di Viareggio, anche per raccogliere impressioni e suggerimenti dell’utenza marittima, ieri è stata la volta delle Amministrazioni/Enti a vario titolo coinvolte nell’ambizioso progetto.
Il Comandante ed il suo staff hanno incontrato i rappresentanti dell’Agenzia delle Dogane di Pisa – SOT Viareggio, dell’USMAF di Livorno, del Commissariato PS di Viareggio – Ufficio Polizia di Frontiera e dell’Autorità Portuale Regionale.
Scopo principale della riunione tecnico-operativa, un confronto ed uno scambio di vedute sul nuovo sistema informatico ormai di prossima introduzione, denominato “National Single Window”, una sorta di sportello telematico unico che permetterà alle agenzie marittime di espletare gran parte delle formalità burocratiche delle navi in arrivo e partenza dal porto di Viareggio direttamente via e mail.
La comunicazione informatica, naturalmente contenente tutte le informazioni e le certificazioni previste dalle normative vigenti, verrà quindi trattata dall’Autorità Marittima in stretta collaborazione con le altre Autorità preposte, ciascuna per i profili di propria competenza. Nei prossimi giorni, la Capitaneria di porto emanerà una specifica Ordinanza con cui verrà disciplinato nel dettaglio il funzionamento del sistema.
Una rivoluzione, fortemente voluta dal Comando Generale delle Capitanerie di porto e dalla Direzione Marittima della Toscana, per velocizzare ed uniformare ulteriormente alcune procedure, venendo incontro alle esigenze degli operatori portuali.

No comments

*