Precari del Turismo, tutti a Roma

0

VIAREGGIO – I Lavoratori Precari Turismo Versilia annunciano la grande manifestazione del 12 Dicembre a Roma di tutti i lavoratori stagionali, contro il taglio delle indennità di disoccupazione previsto con l’avvento del Jobs Act, della metà delle contribuzioni previste già da quest’anno: “Saremo inoltre presenti come Associazione Lavoratori Nazionale degli Stagionali anche il 23 Novembre in occasione dell’incontro con Federalberghi e le altre associazioni datoriali per la promozione del nostro territorio, per sostenere e sollecitare l’appoggio di tutti, che questo incubo non si trasformi in realtà, mettendo a serio rischio le condizioni minime vitali di centinaia di migliaia di lavoratori atipici altamente professionalizzati, che non lavorano durante l’inverno non per scelta, ma obbligati ad aspettare che la stagione propizia per le vacanze ricominci – si legge nella nota stampa: “A questo proposito vogliamo far notare inoltre, in seguito a diverse lamentele degli albergatori della Versilia, che anche quest’anno nessuno ha seguito i consigli che come dipendenti l’anno scorso prodigammo, in relazione all’evento di Lucca Comics e Games e visto il suo continuo successo qui ribadiamo:
1) La mancata programmazione degli arrivi anche attraverso offerte più allettanti, ma prepagate, senza aspettare il last minute che oggi diventa un boomerang ormai a favore di strutture più economiche ed efficienti delle nostre.
2) Mancata collaborazione con i Comics per creare un punto avanzato di biglietteria anche a Viareggio, che serva per chi parta da noi, a smaltire le file una volta arrivati alla manifestazione
3) Mancata organizzazione di bus navetta che coprono la tratta Versilia-Comics
4) Assenza di eventi collaterali con gli autori e/o feste dedicate a Viareggio per gli eventi, con la partecipazione dei cosplayer magari da fare proprio alla cittadella…………….
Insomma ancora una volta l’accoglienza in Versilia si è rivelata un mezzo buco nell’acqua, sommando la totale assenza di sinergie fra le varie categorie economiche (non parlando degli inutili sforzi della Fondazione che spero nessuno abbia pagato) per cercare di massimizzare gli sforzi e per rendere il più piacevole possibile l’accoglienza anche a chi viene da noi per un evento unico nel suo genere.
5) Mancata convocazione dei LPTV nell’Organismo di Destinazione Turistica da parte dell’Asses- sore al Turismo dopo l’incontro tenutosi il 4.08.2015 al Comune di Viareggio”

No comments

*