Premio letterario Bukowski. Il 2 agosto la proclamazione dei vincitori

0

VIAREGGIO – Dopo mesi di trepidante attesa sabato 2 agosto alle ore 16.30 si conosceranno i vincitori della I edizione del Premio Letterario Nazionale Bukowski, il primo a essere intitolato al controverso scrittore americano e organizzato da Associazione Culturale I soliti ignoti in collaborazione con Giovane Holden Edizioni, con il patrocinio del comune di Viareggio e della Provincia di Lucca.

La cerimonia di premiazione, che gode anche del patrocinio della Regione Toscana, si inserisce all’interno del “Bukowski’day” e si svolgerà presso Mad Gallery a Viareggio (via della Gronda, 369) dove sono attesi i 90 finalisti proclamati lo scorso giugno. La giuria è presieduta dal giornalista e scrittore Roberto Alfatti Appetiti e composta da Rosa Galli Pellegrini docente, saggista, poetessa e romanziera e da Michele Nardini giornalista e saggista. I vincitori di ciascuna sezione riceveranno in premio la pubblicazione del proprio elaborato da parte della casa editrice Giovane Holden Edizioni, il secondo classificato un’opera realizzata da Debora Anna Voso, il terzo coppa e pergamena personalizzata. I finalisti riceveranno attestati di merito, libri e gadget durante la cerimonia di premiazione. La giuria, come da bando di concorso, si riserva il diritto di assegnare alcuni premi speciali ai finalisti.

Non solo cerimonia di premiazione, però. Il “Bukowski’s day” è, infatti, un evento composito che racchiude interventi e contributi a tema. Tra questi si segnala in particolare la proiezione in anteprima nazionale del corto “All the way di Willem Martinot, la presentazione del libro del giornalista viareggino Michele Nardini “Charles Bukowski al cinema. Storie di sbronze e di pop corn”, il live painting di Debora Anna Voso, l’intervento di Francesca Angelozzi su “Le donne di Bukowski” e la partecipazione di Antonella Padolecchia che, con alcuni giovani esponenti dell’Associazione Next Artists, curerà le letture delle opere vincitrici.

Coordina il “Bukowski’s day” il giornalista Andrea Montaresi.

No comments

*