Presentata Mozione per rigetto della proposta di rientro debito presentata da Stazzema

0

MASSAROSA – “Dopo l’assurdo voto contrario di tutti i Consiglieri Comunali di PD, Noi per Massarosa e Sinistra Comune nel consiglio del 9/3/2015 alla mozione presentata da Alberto Coluccini per “associazione civica Massarosa” assieme a Forza Italia alla richiesta di intimare a Stazzema di pagare le proprie quote, vecchie di anni, dovute a Massarosa per la convenzione di Segreteria congiunta, sostenendo di fatto le motivazioni del Sindaco, ovvero che il Comune di Stazzema è in difficoltà economica ed è giusto quindi aiutarla con i soldi dei Massarosesi, seppure gli è stato ricordato che compito dell’Amministrazione di Massarosa è amministrare al meglio Massarosa e non prestare mutuo soccorso alle amministrazioni amiche rosse, con i soldi dei cittadini di Massarosa”. La nota stampa che pubblichiamo integrale è dello stesso Alberto Coluccini:” A seguito degli sviluppi Stazzema ha presentato una proposta di rientro dove pretende di pagare la quota del 2012 di circa €45mila il 31/12/2015, la quota del 2013 nel 2016 e così via, senza neanche menzionare quando a questo punto intenda pagare la rata di quest’anno che scade proprio alla fine di questo mese, abbiamo presentato una ulteriore mozione per il rigetto della proposta pervenuta da Stazzema.
Il Comune di Massarosa è in scoperto di cassa, quindi stiamo pagando interessi passivi che costano ai cittadini di Massarosa ed è in ritardo per milioni di euro nei pagamenti ai fornitori, per di più alle richieste legittime e più banali dei cittadini viene risposto che non ci sono i soldi, ma la maggioranza preferisce continuare a finanziare Stazzema gratis pur dovendo prendere i soldi in banca e pagandoci gli interessi che alla fine pagano i cittadini di Massarosa invece che di Stazzema, questo non solo non è possibile ma inaccettabile, pertanto con la mozione chiederemo il pronto rientro e il riconoscimento degli interessi maturati a Stazzema che stiamo pagando da quasi 6 anni tutti e solo noi massarosesi.
In alternativa chiederemo che l’aiuto che questa sorprendente maggioranza riesce a dare al Comune di Stazzema a loro dire in difficoltà, sia applicata almeno anche ai cittadini e imprese di Massarosa che si trovano nelle medesime difficoltà nel pagare le tasse ed i servizi Comunali.

No comments

*