Presentata a Villa Ginori la raccolta di poesie dell’Ambasciatore Daniele Mancini

0

MASSAROSA – Su invito del Presidente del Lions Club Pietrasanta Versilia Storica, Prof. Emilio Petrini Mansi Marchese della Fontanazza, mercoledì 30 agosto è stato presentato nel salone di rappresentanza di Villa Ginori “Il Vuoto è Pieno di Vita” (ed. Nemapress, 2016), l’ultima raccolta di poesie scritte dall’Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede, Dott. Daniele Mancini. Tra le istituzioni presenti, il consigliere comunale alla cultura del Comune di Massarosa, Linda Frati che, dopo aver ringraziato le padrone di casa le Contesse Maria e Titti Claudia Gaddi Pepoli per aver messo generosamente a disposizione della collettività la loro suggestiva proprietà, si è complimentata a nome di tutta l’Amministrazione comunale, ed in particolare del Sindaco, con il Presidente Marchese della Fontanazza per la realizzazione di un evento culturale tanto prestigioso che dà lustro a tutto il territorio. È seguito l’intervento del Vice Prefetto della Provincia di Lucca, Dott.ssa Carmela Crea, che ha portato all’Ambasciatore e a tutti i presenti i saluti del Prefetto Dott.ssa Maria Laura Simonetti. La Dott.ssa Crea interpretando con sensibilità lo spirito dell’incontro ha ricordato l’importanza di divulgare opere come quella dell’Ambasciatore Mancini che, distaccandosi dalla dimensione della prassi quotidiana, offre spunti di profonda dimensione, veri e propri “stimoli per l’intelletto”. Ha introdotto il Presidente Petrini Mansi il quale ha ringraziato le Autorità partecipanti per la loro sempre pronta collaborazione e tutti i soci del Lions Club per la buona riuscita dell’evento, in particolare il Vice Presidente Tommaso Benucci, il Segretario Enrico Baldi, il cerimoniere Daniela Tesconi, nonché gli amici Fausto Giumetti e Titti Gaddi Pepoli. Il Presidente – uno dei più apprezzati esperti di diritto nobiliare a livello internazionale – ha illustrato ad un pubblico attento e curioso la consanguineità geneologica tra i Conti Gaddi Pepoli ed i Marchesi Ginori Lisci, dai quali i primi hanno ereditato Villa Ginori, dimora storica di rara bellezza affacciata sul lago di Massaciuccoli. Dopo aver tracciato il profilo professionale del diplomatico Mancini, il Prof. Petrini Mansi ha, con enfasi e vigore, tracciato le linee principali del volume “Il Vuoto è pieno di Vita“, un libro le cui pagine, con ispirato linguaggio poetico, rinviano al pensiero di filosofi, letterati e testimoni della fede di tutto il mondo. Così facendo l’Autore riesce a condurre il lettore per un percorso spirituale che è allo stesso tempo sapienziale ed esistenziale. Due i momenti di particolare intensità che hanno impreziosito l’incontro: la lettura delle poesie da parte della consorte dell’Ambasciatore la Dott.ssa Anna Rita De Luca Mancini, che è riuscita mirabilmente a trasmettere agli ascoltatori le emozioni contenute nei versi narrati attraverso un lessico finemente ricercato; l’omaggio musicale offerto dalla Fondazione Festival Pucciniano a cura della soprano Francesca Pacini accompagnata dal M° Emanuele De Filippis, che ha suonato il pianoforte che Giacomo Puccini suonava per i Marchesi Ginori Lisci. L’evento si è concluso con un pranzo preparato per l’occasione dal personale di Villa Ginori. Organizzato dal Lions Club Pietrasanta Versilia Storica e patrocinato dal Comune di Massarosa, dall’Associazione Cavalieri di San Silvestro, Chaine des Rotisseurs Bailliage Toscana Francigena, Ente per le Ville Versiliesi rappresentata dalla Dott.ssa Fiammetta Galleni, Associazione Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia rappresentata da Maria Assunta Casaroli, Amitié sans Frontières Firenze, Circolo del Principe, Fidapa Versilia rappresentata da Claudia Menichini, Fondazione Festival Pucciniano, Amici del Festival Pucciniano. Tra i tanti ospiti spiccavano S.Ecc. Elisabetta Kelescian già Ambasciatore d’Italia in Finlandia, la Contessa Claudia Hercolani, Gabriella Ferrari Bravo, Baronessa Orietta Ricci Risso, Don Roberto Luis Picciani di Borbone, Nobile Cesare Silvatici, il M° Biagio Andriulli,  Francesca Bardelli, Alfredo Iacopucci, Paolo Rametta della Scuola Sant’Anna di Pisa, l’avv. Massimiliano Kornmuller, Antonio ed Antonella Torre, Tina Tanisi, Simona Bandettini, Carmen Pieretti, Nilufar Amir Djafari Rezaieh, immobiliarista Ing. Vincenzo Santoro, gallerista Diego Bovecchi, Giorgio Fedi, John Jonk con Richard Kerr, al termine del pranzo un momento di festa per la Signora Anna Maria Selmi socia del Club Antiche Valli Lucchesi presente con le figlie Ornella ed Elena Da Tofori e per il Notaio Gianluigi De Paola presente con la madre Prof. Gabriella Iezzi che a sorpresa sono stati festeggiati con torte e candele scoppiettanti. Non da ultimo durante il pranzo è stata messa in palio una preziosa opera donata al Club dal generoso Mo Marco Nereo Rotelli, uno dei più apprezzati artisti italiani a livello internazionale che negli anni ha realizzato con le proprie creazioni una interrelazione tra l’arte e le diverse discipline del sapere, principalmente la poesia che, con il tempo, è divenuta un riferimento costante per il suo lavoro.

massarosa

No comments

*