Primarie a Camaiore: “La signora si è registrata regolarmente”, l’avremmo avvisata se avesse pensato che fossero elezioni comunali”

2

CAMAIORE – Primarie a Camaiore, la risposta  del Pd alla “denuncia” di una donna ( LEGGI ANCHE: Primarie del Pd, la “denuncia” di una donna a Camaiore: “Venga a votare, oggi ci sono le elezioni comunali”  ) non si fa attendere:

“Precisiamo che i cittadini che si sono recati nel seggio di Lido di Camaiore per votare alle Primarie del Partito Democratico erano perfettamente consapevoli di ciò che stavano facendo. Nessuno dei volontari presenti ha indotto qualcuno a votare dando informazioni non vere, tantomeno sostenendo che si trattava di elezioni comunali. Anche la signora in questione, da quanto abbiamo potuto constatare con il signor Mario Giannelli quando è venuto a protestare al seggio, risulta che si sia regolarmente registrata senza dare nessun motivo ai presenti di supporre che pensasse di votare per le elezioni comunali, nel qual caso, come ovvio, sarebbe di sicuro stata avvertita”.

2 comments

  1. Aliso 2 maggio, 2017 at 02:18 Rispondi

    Si devono vergognare coloro che inventano certe panzane.
    Come è abbastanza facile intuire, la signora ha votato più e più volte nei seggi ufficiali predisposti dal Comune presso le scuole di Lido di Camaiore.
    Dunque il seggio del PD alla Croce Verde si vedeva lontano un miglio che non si trattava di elezioni nè comunali nè politiche, nè referendarie.
    Allestito in una prima stanza affollata di volontari e di votanti, con una seconda stanza destinata al volto, senza le tradizionali cabine.
    Non prendiamo per fessa quella signora incolpevole di equivoco così clamoroso.

Post a new comment

*