Profumati come… gli antichi romani

0

MASSAROSA – Sabato 13 settembre alle ore 15, presso l’area archeologica di Massaciuccoli, si terrà un’iniziativa del tutto particolare, dedicata alla produzione del profumo nell’antica Roma.

La giornata fa parte del fitto calendario di eventi pensato e organizzato dal Gruppo Archeologico Massarosese e dal Direttore scientifico Francesco Ghizzani, che nel corso di tutta l’estate, anche grazie alla collaborazione del Comune di Massarosa, hanno portato presso l’area archeologica di Massaciuccoli un gran numero di visitatori, grandi e piccini, mostrando loro quanto la storia antica possa essere coinvolgente e viva.

“Dopo il Festival dell’Antica Roma, le mattine dedicate ai giochi didattici per bambini, le affascinanti visite guidate teatralizzate in notturna, le serate con degustazione e, per ultimo, il banchetto romano, adesso è la volta del profumo- sottolinea il consigliere delegato alla cultura Federico Pierucci. Ancora una volta Massaciuccoli e la sua area archeologica  tornano protagoniste con un evento particolare e unico nel suo genere”

“La cura del corpo e l’utilizzo di oli e unguenti profumati erano – spiega il direttore scientifico Francesco Ghizzani-  attività assai comuni nella vita quotidiana di donne e uomini dell’antica Roma, attività che per giunta hanno lasciato tracce nel sito romano di Massaciuccoli.  Come cerchiamo di fare di solito, anche stavolta l’obiettivo della giornata sarà offrire informazioni di natura prettamente archeologica e storica, non attraverso una semplice conferenza, ma piuttosto facendo provare ai partecipanti un’esperienza viva, che li coinvolga “in tutti i sensi”.

Dall’introduzione alla produzione dei profumi e degli unguenti nell’antica Roma, attraverso un’esperienza multisensoriale che coinvolgerà in particolare i sensi del gusto, dell’olfatto e del tatto, i partecipanti potranno realizzare il loro “profumo romano”, sperimentando le principali fasi delle tecniche usate dagli antichi. Nel corso del laboratorio sarà inoltre possibile effettuare una speciale “visita tattile” all’area archeologica e ad alcuni suoi reperti, in particolare quelli più connessi al ciclo di produzione degli unguenti profumati e delle loro materie prime.

All’organizzazione dell’iniziativa, insieme al Comune di Massarosa, partecipa anche la Provincia di Lucca, che è stata capofila nell’ambito del progetto Accessit – Itinerari dei patrimoni accessibili (programma di cooperazione transfrontaliero Italia – Francia Marittimo), attraverso il quale è stato possibile realizzare l’intervento di restauro e miglioramento dell’accessibilità alla Villa dei Venulei di Massaciuccoli.

La partecipazione è gratuita, ma visto il numero limitato di posti, per partecipare al laboratorio è necessario prenotarsi:0584 974550 / info@massaciuccoliromana.it / Massaciuccoli Romana (profilo Facebook)

Programma della giornata

15.00 – 16.00: Conferenza “Archeologia del profumo” (a cura della dott.ssa Lorenza La Rosa – archeologa)

16.00 – 17.00: Laboratorio per realizzare un profumo romano e visita tattile ai reperti archeologici

massarosa

No comments

*