Prosecco, sabato 28 giugno protagonisti 13 produttori

0

Sabato 28 giugno dalle 15 alle 23 saranno tredici i produttori storici di Prosecco DOC protagonisti della prima edizione versiliese del Prosecco Wine Festival, il tasting esclusivo organizzato da AIS Toscana con il Consorzio di tutela della DOC Prosecco nella suggestiva cornice del Parco della Versiliana di Marina di Pietrasanta.

Degustazioni libere alla scoperta delle bollicine di note case spumantistiche come – in rigoroso ordine alfabetico – Antonio Facchin e Figli, Astoria Vini, Azienda Agricola Biasiotto, Bottega, Cantina Colli di Soligo, La Masottina, Maschio Cantine Riunite CIV, Mionetto, Valdo Spumanti, Vigne Piane, Villa Sandi, Vinicola Serena e Zardetto.

“Per noi la collaborazione con i Consorzi dei vini più rappresentativi è molto importante – spiega il neo rieletto Presidente di AIS Toscana Osvaldo Baroncelli – perché la professionalità del sommelier si misura anche sulle capacità comunicative delle caratteristiche di ogni vino. Una promozione e una valorizzazione a tutto tondo che va nella stessa direzione delle mission dei singoli consorzi. Con piacere quest’anno abbiamo abbinato un momento importante per la nostra associazione come la proclamazione del Miglior Sommelier della Toscana, con il nome e la notorietà del Prosecco, uno dei più conosciuti ambasciatori dell’enologia made in Italy nel mondo”.

A far da cornice agli assaggi liberi anche una degustazione guidata gratuita – ma solo su prenotazione allo 055 8826803 – curata dal Consorzio DOC Prosecco e, appunto, la proclamazione del Miglior Sommelier della Toscana 2014, che si aggiudicherà anche il Premio Consorzio Prosecco DOC.

“Ci fa piacere che la Toscana, patria indiscussa di nobili vini, partecipi al successo del Prosecco attraverso l’organizzazione di questo Prosecco Wine Festival – commenta il Vicepresidente del Consorzio di tutela della DOC Prosecco Fulvio Brunetta – nella località balneare forse più cara ai toscani, la Versilia. Certamente una località che con le sue feste, i suoi locali, le frequentazioni leggendarie, ha fatto sognare tutti gli italiani dagli anni ’60 fino ai nostri giorni. Per noi del Consorzio – prosegue Brunetta –  si tratta di un’importante occasione di visibilità e promozione, utile per meglio far apprezzare le  potenzialità del Prosecco, valorizzandolo come vino perfetto in ogni situazione. E’ apprezzabile che l’AIS abbia previsto tra le tante attività legate al Festival, anche una degustazione guidata agli abbinamenti cibo-vino per evidenziare la versatilità di questo prodotto che si presta ad ogni tipo di cucina”.

 

Le degustazioni saranno accompagnate da prodotti gastronomici di eccellenza nello spazio Excellence Food – in collaborazione con i Consorzi di Tutela del Formaggio Montasio DOP, Pecorino Toscano DOP, Gorgonzola DOP e Prosciutto di Parma DOP – ma anche da meditative sessioni di degustazione di distillati, cioccolato e sigari nello Spazio Fumoir.

Infine, grazie alla collaborazione tra AIS Toscana e la piattaforma di e-commerce Retalco, sarà possibile – affiancati da un operatore – acquistare on line con AIS Wine Shop e ricevere direttamente e comodamente a casa, i vini assaggiati durante la giornata.

Il costo del biglietto d’ingresso al Prosecco Wine Festival è di 10€ per i non soci AIS, 5€ per i soci.

No comments

*