Protesta anti Salvini: 29 denunciati

0

VIAREGGIO – Come preannunciato da Tgregione.it ( leggi anche:  Cori, uova, un sasso e fumogeni: manifestanti denunciati tra ... ) sono arrivate le denunce per le contestazioni a Matteo Salvini ( leggi anche: Salvini contestato lascia il “piazzone “ ). A seguito dell’attività di indagine effettuata anche attraverso la minuziosa analisi di filmati ed immagini, la D.I.G.O.S. ed il Commissariato di Viareggio, questo è quanto comunicato dalla Polizia, hanno deferito alla Autorità Giudiziaria 29 persone, in larga parte aderenti ai sodalizi dell’estrema sinistra e dell’area antagonista versiliese che, in data 16 maggio 2015, hanno posto in essere una non preavvisata manifestazione di dissenso volta a contestare la presenza a Viareggio dell’onorevole Salvini.  Diverse le fattispecie di reato contestate: tutti gli indagati dovranno rispondere di manifestazione non preavvisata ex articolo 18 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e di radunata sediziosa. Inoltre, un giovane è stato deferito anche per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose e 5 persone sono state denunciate anche per il reato previsto e punito dall’ articolo 674 del codice penale (getto pericoloso di cose). È stato, infine, identificato e denunciato per danneggiamento aggravato il giovane, noto alla Polizia per la sua appartenenza all’area dell’antagonismo viareggino, che ha cagionato l’ammaccatura del tetto dell’autovettura a bordo della quale  Salvini si stava spostando dal mercato per raggiungere Piazza Margherita. Sono in corso attività della Polizia per l’individuazione di ulteriori responsabili.

No comments

*