Protezione Civile, il Comune adotta un nuovo sistema di comunicazione

0

VIAREGGIO – L’Amministrazione comunale ha approvato un progetto, elaborato dalla Protezione Civile, finalizzato alla «gestione della comunicazione e informazione in caso di scenari di emergenza».
Si tratta in pratica di un sistema che recapiterà alla popolazione un messaggio registrato con le informazioni utili riguardo emergenze o allerte che vedano coinvolto il territorio di Viareggio. Il tutto avverrà tramite una chiamata sulla rete telefonica fissa o con un sms sui telefoni cellulari.
Le utenze fisse verranno inserite in automatico nel sistema, per la telefonia mobile invece, sarà necessaria la collaborazione dei cittadini che dovranno registrarsi tramite un apposito link che verrà messo a disposizione sul sito del Comune.
«Negli ultimi anni sempre più frequenti eventi meteo avversi hanno obbligato l’Amministrazione alla chiusura di parte della viabilità o degli istituti scolastici cittadini – spiega l’assessore alla Libertà urbana Maurizio Manzo -. Decisioni che spesso vengono prese in tempi rapidi e che devono arrivare alla popolazione il prima possibile».
«Per questo abbiamo ritenuto indispensabile ampliare il piano comunale di emergenza con un sistema automatizzato che si doti degli strumenti più efficaci per la diffusione capillare di informazioni o allerte in tempo reale».
Il servizio prevede la possibilità di individuare il target di riferimento: selezionare strade, singoli quartieri o le famiglie, anche non viareggine, che hanno figli che frequentano le scuole della città.
«Il sistema – continua l’assessore Manzo – sarà utile sia per lanciare informazioni riguardo eventi di particolare gravità, ma anche per ridurre i disagi alla popolazione in caso di eventuali variazioni alla circolazione del traffico, a seguito di lavori stradali, interruzioni temporanee della pubblica illuminazione, forniture di acqua o gas».
Nei prossimi giorni verranno avviate le operazioni per la sottoscrizione di un contratto con una ditta specializzata che sarà reperita attraverso il Me.Pa. (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione).
«E’ la prima volta che un sistema di questo tipo viene utilizzato a Viareggio in pianta stabile – conclude l’assessore -, siamo certi del successo del progetto e fiduciosi nella collaborazione di tutta la città per fornire i recapiti di telefonia mobile».

No comments

*