Punteruolo rosso, a Camaiore un’ordinanza per le palme infettate

0

CAMAIORE – Il Sindaco del Comune di Camaiore ha firmato un’ordinanza che prescrive il risanamento o l’abbattimento delle palme, di proprietà di privati, colpite dal Punteruolo Rosso. L’obbligo di provvedere alla profilassi o, qualora fosse impossibile, alla rimozione della pianta è dovuto alla volontà di salvaguardare il patrimonio paesaggistico del territorio.
Il Comune di Camaiore investe nella difesa dalle infestazioni di Rynchophorus ferrugineus, ma il risultato si può raggiungere solo con la stretta collaborazione dei cittadini, chiamati ad occuparsi del patrimonio privato di palme. E’ sufficiente una pianta non trattata per creare le condizioni per il protrarsi dell’epidemia.
L’ordinanza, reperibile presso l’Albo Pretorio e sul sito del Comune di Camaiore, prescrive di dare tempestiva comunicazione al Servizio Fitosanitario Regionale e all’Ufficio Verde del Comune in caso di presenza dell’insetto. Successivamente si dovranno adottare a propria cura e spese le misure necessarie, entro 10 giorni dalla comunicazione stessa o da un eventuale verbale di accertamento. L’intervento dovrà essere operato nel rispetto delle prescrizioni previste dall’ordinanza. Una volta effettuato il trattamento, la ricevuta rilasciata dalla ditta che ha compiuto l’intervento dovrà essere inviata all’Ufficio Verde e al Servizio Fitosanitario.
Fondamentale sarà effettuare sistematicamente controlli ed interventi precauzionali su ogni esemplare posseduto per individuare sintomi della presenza del Punteruolo Rosso.

Ciro Costagliola

No comments

*

Un sottile filo di seta lucchese

LUCCA – “Un sottile filo di seta lucchese”. Dal baco ai telai, dal passato al presente, leggendo la nostra storia nelle nostre sete e nel ...