Punteruolo rosso, a Forte dei Marmi è guerra

0

FORTE DEI MARMI – E’ guerra aperta a Forte dei Marmi al punteruolo rosso per salvaguardare l’ingente patrimonio di palme, che ormai da anni hanno trovato dimora nelle aree pubbliche e private del Comune. “E’ soprattutto una guerra contro il tempo – spiega l’assessore all’ambiente Emanuele Tommasi – per cercare di bloccare sul nascere l’opera di devastazione dell’insetto. Fermarlo quanto prima significa infatti salvare la pianta, che se risanata, puo’ riprendersi ed evitare cosi’ l’abbattimento. Attualmente – prosegue l’assessore – abbiamo censito 187 palme private e alcune di queste grazie proprio al monitoraggio continuo siamo riuscite a salvarle”. Nove palme, riferisce l’assessore, sono gia’ state abbattute, cinque sono in corso di risanamento e tre sono state risanate

No comments

*