Puzza acre e irrespirabile, un turista: “Me ne vado, e farò pubblicità negativa a Viareggio”

1

VIAREGGIO -“Siamo turisti con bimbo di 9 mesi, e con casa all’ angolo tra via Vespucci e via Maroncelli. Da domenica notte puzza acre e irrespirabile di notte e mattina”. La denuncia pubblica, con un post su Facebook, arriva da Andrea Tozzi,  un babbo fiorentino che ha telefonato e scritto ad Arpat, Comune, polizia municipale e vigili fuoco. “Ancora nessuna conseguenza o miglioramento – prosegue -: “Sicuramente farò pubblicità negativa con amici e parenti affinché non vengano a Viareggio. Valuto l’ opportunità di andare via avendo un bimbo piccolo e non sapendo se ci sono rischi per la salute”.

1 comment

  1. Giuseppe De Stefano consigliere comunale del Gruppo Misto 5 agosto, 2017 at 14:49 Rispondi

    caro GDG, Sindaco di questa Città che dal turismo trae oltre un terzo di sostentamento occupazionale e benessere, se ci sei batti un colpo, perchè in questi mesi il fenomeno dei persistenti cattivi odori, la monnezza che invade zone di passeggiata, nessun intervento per una scorrevole circolazione stradale ed ovviare allo smog ambientale dovuto a stop di semafori ancora esistenti in stade strette e ingolfate d’auto, dimostrerebbero ampiamente le carenze tue e di alcuni tuoi assessori, pertanto dovresti trarne le dovute conseguenze a lasciare vil posto ad un viareggino che s’occupi più di te della sua Viareggio. Peppino De Stefano consigliere comunale del gruppo misto

Post a new comment

*