“Quando il Comune non risponde”

0

FORTE DEI MARMI – Il Meetup Amici di Beppe Grillo Versilia Storica , verificata la situazione che si è creata a Forte dei Marmi tra il Presidente del Forum Permanente e l’Amministrazione Comunale, ritiene di denunciare il comportamento dell’ Amministrazione come enormemente contraddittorio e non rispettoso della legge sulla “trasparenza amministrativa”. 

I fatti: “il Presidente del Forum – si legge in una nota –  ha richiesto ufficialmente di avere la documentazione di quanto il Comune ha pagato nel 2013 e nel 2014 per il servizio Raccolta Rifiuti Urbani ad ERSU, e quanto pagato dal Comune alla ditta “Spazio Più srl” per il deposito dei libri della biblioteca Comunale di Forte dei Marmi in un edificio a Pietrasanta. Correttezza e rispetto delle leggi avrebbe voluto che tali documentazioni fossero fornite immediatamente, ed invece, il ragioniere capo ha risposto negativamente, tanto che il Presidente del Forum ha reiterato la richiesta, ed a fronte della nuova mancata consegna, ha “correttamente e coerentemente” presentato un esposto ai carabinieri ed alla Procura della Repubblica. Sosteniamo con forza l’iniziativa del Presidente del Forum Permanente e chiediamo alle Autorità preposte che facciano luce sul perché si negano documenti ed informazioni dovute alla cittadinanza in continuo dispregio della legislazione vigente da parte della Amministrazione Comunale e dei suoi dirigenti, e approfondisca se in alcuni provvedimenti, quali: 
1) A
cquisto dell’ex ABC Motor (ad un prezzo decisamente sovrastimato e senza avere la valutazione da parte dell’UTE di Lucca con il quale era ed è in essere una convenzione per tali valutazioni); 
2) M
ancato utilizzo da quando sono terminati i lavori di ristrutturazione del piano terra di Palazzo Quartieri per la Biblioteca Comunale (da aprile 2013 il Comune, utilizzando la struttura di Palazzo Quartieri, avrebbe smesso di pagare 2 affitti: uno alla Ditta Spazio Più srl, ed uno alla Fondazione Villa Bertelli per circa €.100.000,00/anno); 
3)
Atto di rettifica della Convenzione tra “Michelangelo s.r.l.” e Comune di Forte dei Marmi Notaio Alessandro Matteucci del 22/06/2010 Rep.1581, Racc.1278 che si basa sulla Delibera di Giunta n.162 del 08/06/2010 (in virtù della quale la Società Michelangelo srl ha potuto “non pagare” al Comune circa €.700.000,00);
Delibera C.C. n.67 del 24/09/2013 per Approvazione Piano Attuativo AT1-E (perequazione al 10% pur in presenza di incremento di SUL permessa pari a 800mq. pari al 38,5 % dell’esistente, mentre la perequazione prevista nel Regolamento Urbanistico –approvato con delibera n.55 del 12/08/2014 e del . n.69 del 24/09/2014 è pari al 25% della SUL esistente e senza previsione di incrementi); 4) Pratica riguardante l’affidamento in gestione del Modulo Bar Ristorante della Concessione Comunale Bagno di Ponente (consegna chiavi al gestore senza aver preventivamente firmato il contratto, senza ricevere l’affitto anticipato e senza avere la fideiussione a garanzia).
suss
istano i presupposti di DANNO ERARIALE, visto anche che per tale tipo di reato il Sindaco Buratti è già stato condannato dalla Corte dei Conti, si ritiene di investire anche la Corte dei Conti stessa di tale problematic”a.

No comments

*