Querceta celebra il patrono San Giuseppe. Una giornata ricca di attrazioni per grandi e piccini

0

QUERCETA –Confidando nel meteo, Querceta si appresta a celebrare domani, domenica 19 marzo, la ricorrenza del patrono San Giuseppe. Bancarelle ed esibizioni equestri, sbandieratori e minimoto, menù ad hoc proposti da ristoranti, pizzerie e paninoteche, spettacoli per bambini, mostre canine, luna park, artigianato, antiquariato, florovivaismo… Un ricco programma di iniziative ed attrazioni per una kermesse quest’anno particolarmente attraente per i giovanissimi, distribuita fra il centro del paese e le aree tematiche lungo via Alpi Apuane. Tutti i dettagli sulla festa:

Artigianato e curiosità in piazza Pertini
Già attivo da oggi, sabato, il mercatino coordinato dall’associazione Quercetarte propone in piazza Pertini una carrellata di creazioni artigianali, frutto della pazienza e della perizia di tanti bravi hobbisti versiliesi con le tecniche e i materiali più diversi (ceramica, uncinetto, legno, cucito, bigiotteria, cartapesta…). Un’attraente galleria che includerà proposte di antiquariato, oggetti vintage e rarità da collezione.
 
Spettacolini, amici a quattro zampe e sbandieratori in piazza Pellegrini
Piazza Pellegrini vivrà due distinti momenti. Al mattino, con il coordinamento dell’associazione Le Stanze di Nadir, eventi per piccini e amici a quattro zampe: uno spettacolo, un concorso canino, una raccolta di cibo e di coperte da donare al canile. Al pomeriggio, sesto “Trofeo San Giuseppe”, gara per sbandieratori e musici organizzata dalla contrada Il Leon d’Oro. Il via alle 14:30 con sfilata dei gruppi partecipanti dal terminal ferroviario a piazza Pellegrini e inizio delle gare intorno alle 15:00. A dare spettacolo saranno i giovani atleti delle otto contrade quercetane, del Gruppo Palio dei Micci, di Volterra, di San Michele di Pescia e di San Michele Caprugnana che si sfideranno nelle specialità di singolo, coppia, piccola squadra e musici.
 
Tutto quanto fa giardino nelle vie Versilia e Primo Maggio
Due strade green, ricche di verde, di fiori e di profumi. In via Versilia e in via Primo maggio, sui due lati del Palazzo Civico, la Pro Loco chiamerà a raccolta florovivaisti e produttori di utensili e di piccole creazioni artigianali pensate per gli spazi verdi.
 
La fiera-mercato
Le bancarelle del mercato, i dolciumi e le gustosità regionali saranno distribuiti fra piazza Matteotti e le vie Don Minzoni, Rosselli e Federigi, realizzando un percorso pedonale che condurrà i visitatori verso l’area della Quercia e le altre zone decentrate della fiera.
 
In moto per provare il minicross
Nello spazio sagra della contrada La Quercia, nei pressi della Croce Bianca, il Moto Club Versilia Corse allestirà una pista di minicross. A disposizione dei partecipanti ci saranno moto e protezioni e, con la supervisione di istruttori della Federazione Motociclistica Italiana, i bambini potranno avvicinarsi alla pratica del fuoristrada gratuitamente e in tutta sicurezza. Sarà anche allestito un piccolo percorso per bambini con moto propria.
 
Cavalli e luna park in via Alpi Apuane
Altro importante nucleo della fiera sarà quello costituito dalle aree contigue della Pro Loco e della contrada Il Ranocchio, in via Alpi Apuane. Nella prima sarà allestita la fiera agro zootecnica, a cura del gruppo Love of Horse, attiva già da oggi, per tradizione uno dei punti di maggior richiamo del San Giuseppe, con bancarelle di prodotti tipici e spazi per esibizioni equestri e passeggiate sui pony riservate ai più piccoli. Nell’area del Ranocchio, invece, mostra canina valida per l’assegnazione del dodicesimo Trofeo San Giuseppe. Poco lontano, il classico Luna Park con le giostre e le attrazioni tanto amate dai ragazzi.
 
Il Menù di San Giuseppe
La ricorrenza del patrono torna quest’anno a sposarsi con un’iniziativa dedicata al cibo, il Menù di San Giuseppe. Otto le attività che aderiscono, con una variegata e golosa proposta culinaria presentata nel giorno della fiera a prezzo fisso e particolarmente conveniente. Non solo i classici tordelli, ma lampredotto, pizza al metro, fritti di mare da passeggio, ostriche, affettati tipici, panzanelle… un menù variegato e attrattivo, per celebrare degnamente la ricorrenza anche a tavola. Le attività che hanno aderito al Menù di San Giuseppe sono: Paninoteca Terzo Tempo (via Aurelia), L’Americano (via Alpi Apuane), Pizzeria Focacceria 1946 (via Federigi), Taverna Giuditta (via delle contrade), Via di Scampo (piazza Pellegrini), Trattoria da Michè (via Rotta), Pizzeria Mimì e Cocò (piazza Matteotti), Ristorante Spicchio d’Aglio (via Aurelia).
 
Le disposizioni in tema di viabilità
Il Comando di Polizia Municipale ha diramato le disposizioni di modifica della viabilità valide per l’intera giornata di domani, dalle 6:30 alle 22:00. Eccole: divieto di circolazione e sosta in piazza Matteotti (compresi i tratti di scorrimento lato Massa e lato Viareggio), via Versilia, piazza Pellegrini, via Primo Maggio, via Fratelli Rosselli (tratto compreso fra via Federigi e via Pascoli), via Federigi (dall’intersezione con l’Aurelia a via delle Contrade, compresi il parcheggio a lato dei grattacieli e piazza Donatori di Sangue), via Don Minzoni (tra via Federigi e l’entrata al parcheggio dell’ex supermercato). Sulla Statale Aurelia, davanti ai negozi VideoVip e telefonia mobile, divieto di sosta e spazi riservati ai mezzi della Polizia Municipale e della Protezione Civile. In via Ragazzi del ’99, divieto di sosta lato Massa e ripristino del doppio senso di circolazione nel tratto compreso fra l’Aurelia e via Generale Dalla Chiesa. In via Ranocchiaio divieto di sosta su ambo i lati e divieto di transito (ad esclusione dei residenti) nel tratto fra via Federigi e via Ragazzi del ’99. In via Mancini, divieto di transito ad esclusione dei residenti. In via Don Minzoni, fra via Mordure e l’ingresso al parcheggio dell’ex supermercato, divieto di sosta e di transito ad esclusione dei residenti; nella stessa strada, fra via Versilia e il bar, lato monte, tre stalli di sosta riservati ai mezzi della Polizia Municipale. In via Pascoli, ambo i lati, escluse le traverse, divieto di sosta dalle 8:00 alle 19:30. In via delle Contrade, divieto di sosta nell’area e negli orari in cui sarà eventualmente attivo il servizio di bus navetta.

No comments

*