Residuati bellici, ecco il bando per il reperimento

0

CAMAIORE – Il Comitato interministeriale per il Centenario della Prima Guerra Mondiale presso la Prefettura di Lucca ha indetto un bando per il reperimento di cimeli risalenti al primo conflitto mondiale. La raccolta è finalizzata all’allestimento di una mostra che si terrà presso la la Biblioteca Statale di Lucca in occasione del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia. A tutti quelli che contribuiranno alla realizzazione sarà rilasciato un attestato di benemeranza. L’allestimento della mostra è subordinato alla qualità e alla quantità dei materiali pervenuti.
L’Ufficio Cultura del Comune di Camaiore si occuperà della raccolta e della custodia dei cimeli. Per informazioni telefonare al numero 0584 986333 oppure scrivere all’indirizzo mail cultura@comune.camaiore.lu.it. La scadenza è fissata per la fine di gennaio 2015. Il bando è disponibile online sul sito del Comune di Camaiore nella sezione Uffici Online/Cultura.
Il Comitato richiede cimeli come lettere, diari, documenti, giornali, residuati bellici, divise o parti di esse, fotografie e armi. Al termine della mostra i proprietari potranno anche decidere di donare il materiale a enti quali la Biblioteca Statale di Lucca, l’Archivio di Stato, l’Istituto Storico Lucchese, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea, il Museo del Risorgimento di Lucca e la Prefettura di Lucca. Gli enti avranno cura di custodirlo adeguatamente e di metterlo a disposizione di chi sarà interessato a prenderne visione.

No comments

*