Riconosciuti e denunciati dalla Polizia gli autori di una rapina a Marina di Torre del Lago

0

Sono stati identificati dal personale del Commissariato di Polizia di Viareggio gli autori della rapina nei confronti di un transgender avvenuta lo scorso 6 luglio sulla Marina di Torre del Lago.

Pochi giorni di indagini, e il caso è stato risolto.

Nella serata di domenica, due volanti, in servizio di controllo del territorio, su segnalazione della stesa parte offesa, che aveva visto i  malviventi sulla Marina di Torre del Lago, giungevano prontamente sul posto e riuscivano ad intercettare l’autovettura, con targa bulgara, mentre si stava allontanando dalla zona.

Immediatamente sottoposti al controllo i 3 occupanti, tutti rumeni, sono stati identificati per C.M.I. di 31 anni e pregiudicato per resistenza a Pubblico Ufficiale, S.I. di 41 anni con per rissa ed invasione di terreni e C.F. di anni 34, domiciliato nel Comune di Massarosa.

I 3 sono stati accompagnati presso gli Uffici del Commissariato dove sono stati riconosciuti, senza ombra di dubbio, quali autori della rapina avvenuta, come detto,  nella tarda serata del 6 luglio scorso.

La rapina, avvenuta a Torre del Lago – viale Europa, era stata perpetrata ai danni di un transgender fiorentino il quale, mentre si trovava nel passaggio a mare prospiciente ad un locale della Marina, era stato avvicinato da un giovane che, con la scusa di appartarsi con lui, lo aveva condotto tra le dune dove erano giunti gli altri complici che l’avevano aggredito, riuscendo a strappargli la borsetta che portava con sé.

 

No comments

*