Riscuote la pensione del marito defunto, arrestata per truffa

0

PIETRASANTA – I Carabinieri del Comando Stazione di Querceta a seguito di una breve attività d’indagine hanno arrestato in flagranza di reato una 49enne di Pietrasanta,  Cosetta Lombardi, per il reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. In particolare l’attività d’indagine dei Carabinieri ha permesso di scoprire che la donna dal 2007, anno di decesso del compagno, sistematicamente ha continuato a percepire la sua pensione di invalidità di 340,00 euro, per un ammontare di circa 32.000 euro.
Nonostante le varie richieste fatte alla donna di rinnovare la documentazione relativa al suo compagno la stessa ha continuato nella sua condotta, inducendo anche in errore i dipendenti degli uffici postali ove si presentava per riscuotere la pensione. I Carabinieri hanno così organizzato un servizio ad hoc che ha permesso di sorprendere la Lombardi nell’ufficio postale di Ripa, intenta a prelevare la pensione del defunto compagno.
La donna è stata accompagnata presso la caserma di Querceta per le incombenze di rito per poi essere sottoposta agli arresti domiciliari in attesa della direttissima all’esito della quale la donna, avendo chiesto il patteggiamento, è stata condannata ad un anno di reclusione e al pagamento di € 300 di multa con sospensione condizionale della pena.

No comments

*