Romeo: “Il nuovo sindaco sappia che la Corte dei Conti vigilerà, e non potrà ridurre le tasse”

0

VIAREGGIO – Il commissario prefettizio al Comune di Viareggio, Valerio Massimo Romeo, dopo il primo turno elettorale per il nuovo sindaco e a due settimane dal secondo turno di ballottaggio, ha dichiarato che il suo successore sarà atteso da un gran lavoro. “Il prossimo sindaco sarà bravo se riuscirà a ridurre il dissesto in cui si trova il Comune di Viareggio – ha detto Romeo – Il nuovo sindaco dovrà fare i conti con la situazione debitoria di diverse società partecipate, gestire la situazione fallimentare della Viareggio Porto, tenere presente la chiusura della Viareggio Congressi, gestire la situazione dell’impiantistica sportiva, e diversi altri problemi”. “Occorre – afferma Romeo – tanto lavoro e buona volontà, tenendo conto che poi ci sarà la Corte dei Conti che vigilerà e che poi non potranno essere effettuate riduzioni per le tassazioni. La mia permanenza è prolungata dunque in attesa del ballottaggio. Andare via mi dispiace, perchè a Viareggio mi sono trovato bene, a partire dai miei diretti collaboratori in Comune”.

No comments

*