Rompe le catene con una spranga e ruba due bici, ladro in manette

0

Sono stati i  carabinieri del Radiomobile della compagnia di Viareggio ad arrestare, per il reato di furto aggravato, R.K., cittadino marocchino del 1979.

Nella giornata di ieri, verso le 5 di mattina, i militari della gazzella di turno in servizio di perlustrazione del territorio, a seguito di segnalazione giunta presso il 112, sono intervenuti presso il parcheggio pubblico della piscina comunale, in località darsena, per controllare un soggetto che si aggirava tra le bici di alcuni camper lì parcati. Quando i carabinieri sono arrivati sul luogo indicato, hanno controllato la zona in questione, trovando un cittadino nordafricano nascosto tra gli arbusti, con due bici da donna appena rubate. I militari lo hanno bloccato e perquisito, trovandolo in possesso di una spranga in acciaio lunga un metro a cui erano ancora attorcigliate le catene rotte delle bici poco prima rubate. Secondo alcune testimonianze, lo stesso avrebbe iniziato già dalle prime luci dell’alba a cercare di rubare varie biciclette dai camper in sosta nella zona, fino a riuscire a impossessarsi di quelle che poi i carabinieri hanno recuperato e restituito al legittimo proprietario.  Accompagnato in caserma, dopo gli accertamenti  di rito e la raccolta delle testimonianze, il nordafricano è stato dichiarato in stato di arresto e giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Lucca.

No comments

*