Ruba 2 t-shirt e aggredisce un addetto alla sicurezza: arrestato dalla Polizia

1

VIAREGGIO – Nel tardo pomeriggio di sabato la Polizia di Viareggio ha tratto in arresto in flagranza di reato il 30enne Miki Abdellah, senegalese residente a Carrara, per il reato di rapina impropria.

I poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in un esercizio commerciale del centro di Viareggio su segnalazione del direttore del negozio, poiché poco prima un nordafricano aveva aggredito un addetto alla sicurezza, nel tentativo di darsi alla fuga dopo aver rubato due t-shirt con la complicità di una connazionale. L’addetto alla vigilanza, in particolare, ha notato che nel reparto uomo un giovane nordafricano si aggirava tra gli scaffali e poco dopo prendeva due magliette, passandole ad una complice che a sua volta si introduceva nei camerini, verosimilmente per occultare la merce.

Il vigilantes, pertanto, ha seguito i due fino all’esterno dell’esercizio, per poi fermarli ed invitarli ad aprire la borsa della ragazza.

A quel punto, il ladro ha afferrato per il bavero l’addetto alla sicurezza, esortando la donna alla fuga e minacciando di picchiarlo se non lo avesse lasciato scappare.

Fortunatamente, il direttore del negozio, resosi conto di quanto stava accadendo, ha chiamato il 113 ed in breve tempo una Volante della Polizia è giunta sul posto e gli agenti hanno bloccato e tratto in arresto il giovane senegalese, mentre sono in corso attive indagini per identificare la complice.

A seguito di quanto accaduto nella mattinata odierna l’uomo sarà processato con rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Lucca.

1 comment

Post a new comment

*