Ruba a scuola, denunciato un 31enne

0

LUCCA – La Polizia di Stato di Lucca ha denunciato per il reato di furto aggravato un 31enne pisano, con svariati precedenti anche specifici, per un furto consumato nottetempo, agli inizi di luglio, presso l’ Istituto Scolastico “Pertini” di Lucca. La vicepreside dell’ Istituto infatti lo scorso 7 luglio sporse denuncia in Questura perché, all’ atto dell’ apertura mattutina della scuola, aveva trovato forzate e danneggiate 3 macchinette erogatrici di bevande e merendine ubicate nella zona benessere; tracce del raid erano state notate anche in alcune aule, da cui però non era stato portato via nulla di appetibile dagli ignoti malfattori. Che, per introdursi all’ interno, avevano forzato una porta  di sicurezza e lavorato indisturbati approfittando del periodo estivo e per di più il fine settimana. La sezione reati contro il patrimonio della Squadra mobile aveva avviato le indagini, partendo da episodi similari successi in provincia di Lucca ed in quelle vicine, nonché dagli accertamenti di Polizia scientifica, che in sede di sopralluogo avevano repertato alcune tracce che, opportunamente sviluppate e comparate, avevano consentito di orientare le indagini verso un soggetto già tratto in arresto, dalla Polizia sia di Pisa che di Livorno, per furti all’ interno di istituti scolastici. Al termine degli accertamenti il giovane, che dalle tre macchinette aveva portato via circa 150 euro ma procurato danni alle stesse per almeno 2.500, oltre a quelli patiti dalla scuola per la forzatura della porta e la devastazione delle aule, è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica.

No comments

*