Ruba il cellulare a un procuratore Fifa durante le semifinali della Viareggio Cup, denunciato un pisano

0

VIAREGGIO – Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Viareggio ha denunciato un 60enne pisano per un furto commesso durante la semifinale del noto torneo calcistico che si tiene annualmente presso lo stadio “Due Pini” di Viareggio.

Durante la partita, infatti, la vittima, un giovane procuratore colombiano abilitato FIFA, si è alzato per fumare una sigaretta lasciando i propri averi accanto agli amici sulla poltrona assegnata. Nel frangente, il ragazzo ha notato un signore di mezz’età che non conosceva avvicinarsi al suo posto e chiedere informazioni ai suoi amici per poi allontanarsi velocemente verso l’uscita dello stadio. Tornato al proprio posto, il giovane procuratore si è, però, accorto dell’assenza del telefono e subito ha informato gli operatori di polizia in servizio allo stadio per l’ordine e la sicurezza pubblica. Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dal derubato, hanno individuato nel pisano  il presunto ladro e lo hanno fermato per l’identificazione.  L’uomo si è mostrato subito nervoso e il suo atteggiamento ha insospettito i poliziotti. Alla richiesta di fornire i propri documenti , il pisano ha detto di non averli con se e di averli lasciati nel motociclo con cui era giunto allo stadio. Gli operatori hanno, quindi, intuito che l’uomo potesse celare la refurtiva nel motorino e lo hanno accompagnato al mezzo dove , nascosto nel bauletto , hanno trovato il cellulare. Il ladro è stato,così, denunciato in stato di libertà per furto, mentre il cellulare è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

 

No comments

*