Ruba in una villetta e scappa in pineta, accerchiato e preso

0

TORRE DEL LAGO – Durante la nottata, intorno alle 3, i Carabinieri della Stazione di Torre del Lago hanno tratto in arresto in flagranza di reato Akram Derbali, cittadino tunisino del 1993, in Italia senza fissa dimora, in possesso di regolare permesso di soggiorno, nullafacente, pregiudicato, in quanto resosi responsabile del reato di furto aggravato. Il giovane straniero veniva bloccato dai militari dopo prolungate ricerche avviate a seguito di una chiamata giunta al 112 che segnalava strani movimenti all’interno del giardino di una villetta della frazione di Torre del Lago. Nonostante il tentativo del cittadino tunisino di dileguarsi tra la vegetazione della pineta, il personale operante accerchiava il fuggitivo riuscendo a bloccarne la fuga. Gli immediati accertamenti eseguiti permettevano di appurare che il Derbali, dopo essersi introdotto all’interno di un giardino recintato di un’abitazione, aveva depredato l’autovettura che si trovava lì custodita mandando in frantumi un vetro laterale e appropriandosi di un costoso lettore MP3 che veniva infatti ritrovato dai militari, a seguito di perquisizione personale, nelle tasche del giubbotto del cittadino tunisino. Il Derbali veniva quindi tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Viareggio, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. La refurtiva, interamente recuperata dai militari dell’Arma, è stata restituita al legittimo proprietario.

No comments

*