Ruba una bici in Passeggiata, inseguito e preso

0

VIAREGGIO – I carabinieri del Radiomobile di Viareggio hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato, M.A., cittadino algerino di 41 anni. Nella mattinata di ieri, a Viareggio, , i militari della gazzella di turno sono intervenuti lungo la Passeggiata e precisamente presso la piazza Mazzini perché era stato bloccato da alcuni cittadini un uomo nordafricano che aveva appena rubato una bicicletta. In particolare poco prima l’algerino si era avvicinato ad una bici parcheggiata vicino il bagno EDEN e  con molta tranquillità vi era salito sopra  cominciando poi a  scappare a bordo del velocipede. Alla scena ha però assistito il titolare di un bagno vicino, che ha riconosciuto la bici come di proprietà di un suo amico nonché titolare di un altro bagno, l’ha avvisato  ed entrambi hanno cominciato ad inseguire l’uomo, riuscendolo finalmente a bloccare anche grazie all’intervento di un poliziotto in borghese. I militari della gazzella di turno, immediatamente giunti sul posto, hanno preso in consegna l’uomo accompagnandolo in caserma per gli accertamenti del caso. Dopo le incombenze burocratiche, la bici è stata restituita al legittimo proprietario mentre l’algerino è stato dichiarato in stato di arresto. Dopo aver trascorso la notte presso le camere di sicurezza del comando Compagnia, questa mattina si svolgerà l’udienza di convalida dell’arresto ed il rito direttissimo presso il Tribunale di Lucca.

( Foto di Letizia Tassinari)

No comments

*