Rubano in una associazione di volontariato, in due nei guai

0

PIETRASANTA – Grazie ad una segnalazione telefonica giunta al centralino del Comando Polizia Municipale  è stato possibile individuare gli autori di un furto  perpetrato  pochi minuti  prima in danno del fabbricato di proprietà di importante associazione di volontariato della Versilia.

Il primo equipaggio intervenuto nell’area a confine tra la località Focette di Marina di Pietrasanta e la frazione di Lido di  Camaiore,  con i pochi elementi a disposizione,  si metteva sulle tracce di un furgone di colore bianco con due  uomini a bordo.

Il mezzo era di lì a poco rintracciato  in Lido di Camaiore.

I due 40 enni , un cittadino italiano nato e residente a Viareggio ed un cittadino di nazionalità  tunisina residente a Viareggio, venivano pertanto fermati e con l’ausilio di secondo equipaggio, condotti  presso il Comando di Via Marconi per il prosieguo dell’attività.

Il materiale oggetto di furto ( profilati metallici  per la realizzazione di stand e divisori di moduli pre fabbricati ) trafugato dalla resede del fabbricato presso la quale si erano introdotti,  del  peso di circa due quintali, è stato restituito all’Associazione.

I due uomini sono  stati deferiti all’Autorità Giudiziaria , in stato di libertà, per il concorso nel furto aggravato degli oggetti di cui sopra.

Il veicolo risultato già sospeso dalla circolazione per omessa revisione periodica  è stato sottoposto a  fermo amministrativo per tre mesi  e condotto in depositeria convenzionata. A carico del conducente/ proprietario anche la sanzione amministrativa di euro 1957,00.

 

No comments

*