Rubavano energia elettrica, denunciati in tre

0

VIAREGGIO – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Viareggio hanno denunciato 3 cittadini extracomunitari, nati in Marocco, classe 1994, 1993, 1997, tutti pregiudicati, poiché ritenuti responsabili del reato di furto aggravato di energia elettrica.

In particolare i tre, di fatto senza fissa dimora, sono stati sorpresi dai Carabinieri all’interno di uno stabile in stato di abbandono sito in Viareggio in via Pisana.

I cittadini extracomunitari avevano occupato abusivamente la struttura creando un accampamento di fortuna che si presentava in precarie condizioni igienico sanitarie ma che era fornito di televisore, stufe elettriche ed altri piccoli elettrodomestici.

Nel corso degli accertamenti i militari, grazie anche al supporto fornito dai tecnici e dal personale della sicurezza aziendale di ENEL, constatavano che effettivamente i denunciati erano riusciti a creare un allaccio abusivo alla rete elettrica sfondando parte di una parete al fine di raggiungere direttamente i cavi elettrici che erano collegati ad un contatore che risultava disattivato da diversi mesi.

Tale collegamento abusivo si presentava totalmente insicuro potendo facilmente originare pericolosi incendi.

I tre sono stati quindi condotti presso il Comando Stazione di Viareggio per le incombenze di rito mentre l’allaccio abusivo è stato opportunamente rimosso ristabilendo le condizioni di sicurezza.

No comments

*