Rugby Union Versilia: “La nostra presenza al campo del Sale è regolare”

0

PIETRASANTA – “La società Rugby Union Versilia ASD ci tiene a chiarire la propria posizione in merito alla questione “Campo del Sale” dato che siamo i principali fruitori della struttura e che nelle ultime settimane sulla stampa e sui social network si sono susseguite diverse affermazioni davvero poco rispettose e soprattutto poco vere.

“L’associazione ha stabilito un affitto della struttura con il titolare della concessione ovvero il Pietramarina 1911, locale società di calcio con sede presso l’impianto Pedonese, la quale ha vinto il bando per l’assegnazione due anni or sono.

“Per quanto concerne la trattativa Proprietà-Comune noi non siamo minimamente (giustamente) coinvolti e ogni tipo di retroscena non è cosa che ci riguardi. Chiaramente siamo molto interessati in quanto ne va del futuro della società e dei nostri tesserati ma non abbiamo alcun potere, non lo vogliamo e non lo vorremo mai pertanto utilizzeremo il campo fino a quando lo abbiamo pagato.

“A chi dice che sta venendo usato abusivamente consigliamo di andare a chiedere presso gli uffici del Comune e presso la sede della Polizia Municipale di Pietrasanta di visionare la documentazione inerente l’utilizzo della struttura di cui sopra, ma siccome probabilmente l’interesse mostrato era solo per fare campagna elettorale a pochi giorni dalle elezioni comunichiamo noi stessi tramite questo articolo che siamo legittimati dal Comune di Pietrasanta ad utilizzare il campo sportivo fino al 14 Giugno 2015, data della fine della stagione sportiva.

“A chi invece parla senza vivere la realtà del “Sale” dicendo peste e corna di un posto che una sessantina di bambini,ragazzi e ragazze hanno chiamato “casa” per due anni rispondiamo che c’è un gruppo, una forza di genitori, dirigenti, giocatori, parenti e amici che negli ultimi 2 anni ha dato l’anima per rendere il campo un posto sempre migliore e più accogliente. Senza contare i risultati sportivi che sono stati ottenuti come il completamento di due campionati U14 nei primi due anni di vita della società, l’iscrizione di una squadra U16, le convocazioni nelle selezioni regionali U14 per Tommaso Vendramini e Daniel Morotti, l’esordio in serie A femminile di Matilde Bertini e la convocazione nella rappresentativa regionale femminile per Maria Edvige Longaron e Carlotta Venezia.

“Nel, come lo chiama certa gente, “letamaio del Sale” come si può leggere c’è vita e volontà di fare e invitiamo chiunque abbia curiosità VERA a venire a visitare la struttura quando in uso durante gli allenamenti e non a fare foto a cancello chiuso per poi fare l’indignato su Facebook.

No comments

*