“Salvato? No, si è trattato di un equivoco”. Parla il surfista Luca Palla

0

VIAREGGIO – Salvato? No. Si è trattato di un equivoco. Il surfista di cui la stampa ha scritto ieri ( leggi anche Trascinato dalle onde a 1 miglio dalla costa, surfista salvato dalla vedetta ) fa sapere, sulla sua pagina Facebook che le cose sono andate diversamente. Lui, Luca Palla, titolare di un negozio a Lido di Camaiore, l’Inside, spiega che era in mare a fare, come di consueto, ad allenarsi in vista di una impresa che lo vedrà impegnato in una traversata col surf dalla Versilia fino alla Corsica. Un’impresa, la sua, che sarà seguita persino dalla Rai e per la quale gli auguriamo il miglior successo: “Voglio comunque ringraziare i ragazzi della Capitaneria che sono intervenuti – scrive sul social network -, perchè se fossi stato realmente in difficoltà mi avrebbero salvato”.

 

No comments

*